05/12/2021pioggia

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Ciclismo

Altri Sport

Quattro trevigiani convocati per i mondiali di ciclismo su strada

In azzurro l’under 23 Luca Colnaghi (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000), gli juniores Samuele Bonetto (Uc Giorgione Vam), il campione veneto Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle) e Michela De Grandis (Conscio Pedale del Sile)

|

|

De Grandis

TREVISO - È nata lunedì mattina a Milano, nella sede di via Rubattino della Dagnoni Group, la Nazionale della strada che sarà protagonista nel fine settimana ai Mondiali di Flanders 2021. Selezionati gli azzurri che faranno il mondiale su strada. C’è l’under 23 Luca Colnaghi (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000), gli juniores Samuele Bonetto (Uc Giorgione Vam), di Busta di Montebelluna, campione mondiale ed europeo dell’inseguimento individuale su pista e campione italiano a cronometro su strada due vittorie strada, cinque cronometro e una crono-coppia, e il campione veneto Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle), di Valdagno, che vanta dieci vittorie, e la junior Michela De Grandis che corre con la società Conscio Pedale del Sile.

UNDER 23. Correranno sei atleti: Luca Colnaghi (Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000), Filippo Baroncini e Michele Gazzoli (Colpack Ballan), Marco Frigo (Seg Racing), Luca Coati (Team Qhubeka Assos) e Filippo Zana professionista della Bardiani CSF Faizané. Il  commissario tecnico Marino Amadori ha spiegato che proprio Zana sarà il punto di riferimento della squadra come già avvenuto alla Corsa della Pace e al Tour de l'Avenir.

Prova in linea maschile Under 23 – Antwerp-Leuven (160.9 km): alle 13.25

NOVE I PROFESSIONISTI. Nove corridori da portare in Belgio con Lorenzo Rota (Intermarché Wanty Gobert) che sarà riserva in patria: il campione europeo e italiano Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious), Matteo Trentin e Diego Ulissi della UAE Emirates, Alessandro De Marchi della Israel Start Up Nation, Gianni Moscon e Salvatore Puccio della Ineos Grenadiers, Andrea Bagioli e Davide Ballerini della Deceuninck Quick Step e Giacomo Nizzolo della Qhubeka NextHash.

JUNIORES. Solo quattro i ragazzi: Dario Igor Belletta (GB Junior Team), Samuele Bonetto (Giorgione Vam, farà anche la crono domani), Manuele Oioli (Bustese Olonia Tartaggia Bike), quinto classificato agli europei di Trento, e Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle).

DONNE JUNIORES. L'Italia schiererà Francesca Barale e Carlotta Cipressi della Vo2 Team Pink, Eleonora Ciabocco della Ciclismo Insieme-Team Di Federico, Valentina Basilico del Racconigi Cycling Team e Michela De Grandis della Conscio Pedale del Sile.

 

Martedì 21 settembre

Cronometro femminile Junior – Knokke-Heist – Bruges (19.3 km): alle 10.30

Cronometro maschile Junior – Knokke-Heist – Bruges (22.3 km): alle 14.55

 

Mercoledì 22 settembre

Cronometro Team Mixed Relay – Knokke-Heist – Bruges (44.5 km): alle 13.45

 

Venerdì 24 settembre

Prova in linea maschile Junior – Leuven-Leuven (121.4 km): alle 8.15

Prova in linea maschile Under 23 – Antwerp-Leuven (160.9 km): alle 13.25

 

Sabato 25 settembre

Prova in linea femminile Junior – Leuven-Leuven (75 km): alle 8.15

Prova in linea femminile Elite – Antwerp-Leuven (157.7 km): alle 12.20

 

Domenica 26 settembre

Prova in linea maschile Elite – Antwerp-Leuven (268.3 km): alle 10:30

 

Sandro Bolognini

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×