12 giugno 2021

Atletica

Altri Sport

Quattro appuntamenti nel weekend dell'Atletica veneta

Tra sabato e domenica si gareggia ad Agordo, Conegliano e due volte a Padova

|

|

Junior Meeting

CONEGLIANO - Sabato 24 e domenica 25 aprile, allo stadio comunale “Ivano Dorigo” di Agordo (Belluno), organizzati dall’Atletica Agordina, campionati regionali individuali di prove multiple.

Decathlon ed eptathlon assegnano, ad Agordo, gli allori regionali di Veneto e Friuli Venezia Giulia. In palio i titoli assoluti, promesse, juniores e allievi, sia maschili che femminili. Per gli allievi le gare saranno anche valide come fase regionale dei campionati italiani di società. Tra gli iscritti, Jacopo Zanatta (Silca Ultralite Vittorio Veneto), bronzo tricolore 2020 di decathlon e campione italiano assoluto nel 2017, e la junior Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta), al debutto in un eptathlon assoluto dopo essersi laureata, lo scorso inverno, campionessa italiana indoor di categoria nel pentathlon. Le gare inizieranno sabato alle 11.45 e proseguiranno domenica dalle 9.30. ISCRITTI

Sabato 24 aprile, allo stadio “Daciano Colbachini” di Padova, organizzati dal Cus Padova, Ludi del Bo. Si rinnova l’appuntamento con la tradizionale manifestazione su pista, valida come campionato regionale universitario e come prova inaugurale dell’edizione 2021 della Coppa Veneto. In palio anche il memorial Alberto Pettinella (fondatore Cus Padova e Cusi nel 1946), che verrà assegnato al primo Cus classificato, e il memorial Sebastiano Bertolin, che andrà a premiare il primo atleta juniores nei 400 considerando la somma dei risultati ottenuti ai Ludi del Bo e al memorial Dilli di Feltre. Oltre 850 gli iscritti, una partecipazione da record. Annunciati Federico Manini (Atl. Estrada) e l’allievo Yassin Bandaogo (Atl. Vicentina) nei 100, Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) e l’under 18 Giovanni Lazzaro (Atl. Quinto) negli 800, Marta Nicol Maffioletti (Bracco Atletica) nei 100 e la junior Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta) nel disco. Inizio alle 14.

Domenica 25 aprile, allo stadio comunale “Narciso Soldan” di Conegliano (Treviso), organizzato dall’Atletica Silca Conegliano, 20° Junior Meeting. Torna in pista uno dei più classici meeting della primavera veneta. La ventesima edizione, con quasi 400 iscritti, è dedicata in buona parte agli atleti delle categorie cadetti e allievi, ma non mancheranno gare per il settore assoluto. Tra gli allievi, il pesista Enrico Busato (Atl. San Biagio). Nei 200 femminili sfida tra la junior Elisa Visentin (Atl. Biotekna) e la quattrocentista under 23 Samantha Zago (Trevisatletica). Negli 800 l’azzurrina Sophia Favalli (Atl. Libertas Unicusano Livorno) e, al maschile, lo junior Nicolò Bedini (Silca Ultralite Vittorio Veneto).

Domenica 25 aprile, al Palaindoor di Padova, organizzata da Multisport&Fun Asd e Corpolibero Athletics Team, Pole Vault Ouverture. La pedana coperta di Padova, per tutta la giornata di domenica, ospita un meeting interamente dedicato al salto con l’asta. I partecipanti - ben 125 - saranno suddivisi in quattro gruppi a seconda della progressione scelta da ogni atleta. Tra gli iscritti il vicecampione italiano assoluto indoor, Matteo Miani (Assindustria Sport Padova), Andrea Marin (Atl. Vicentina), Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brenta), a sua volta argento tricolore indoor lo scorso inverno, e l’allieva Chiara Centenaro (Atl. Audace Noale). Prima gara alle 11, big in pedana dalle 19.
 

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×