02/12/2021pioviggine

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Nord-Est

Pusher viene arrestato per la seconda volta in poco meno di un mese

Il 22enne era stato già fermato il 9 agosto per lo stesso motivo

|

|

foto d'archivio

MESTRE - Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato dalla Polizia locale nei giorni scorsi a Mestre per possesso di cocaina pronta allo spaccio.

L'uomo era stato già fermato il 9 agosto in Riviera XX settembre, perché trovato, anche in quella occasione, con diverse dosi di cocaina già divise per la vendita. In quel caso il presunto pusher aveva tentato di liberarsi della droga gettandola nel canale, ma gli agenti del Servizio Sicurezza Urbana erano riusciti a recuperare lo stupefacente e a trarlo in arresto. Questo secondo episodio, invece, si è verificato giovedì 26 agosto.

Verso le 16 gli stessi operatori che lo avevano arrestato giorni prima, in un servizio di perlustrazione in radiomobile su Corso del Popolo, hanno notato il 22enne passare in bicicletta che, dopo aver preso qualcosa dalla tasca dei pantaloni, ha ingoiato un involucro ed è scappato.

Gli agenti hanno inseguito l'uomo, lo hanno bloccato e sono riusciti a fargli sputare quanto aveva in bocca, recuperando dieci dosi di cocaina pronte allo spaccio. L'uomo è stato arrestato e condotto davanti al giudice: gli è stato imposto il divieto di dimora in Veneto in attesa del processo previsto per il mese di novembre.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×