25/01/2022nubi basse

26/01/2022nuvoloso

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Rugby

Rugby

I PUMAS PASSANO AL BENTEGODI

Nel test match di Verona Italia 16 - Argentina 22

| |

| |

VERONA - L'Italrugby e' stata sconfitta dall'Argentina 16-22 (1/o tempo 6-6) nel primo test match di novembre a Verona.

Ancora troppi errori degli azzurri, poco lucidi nei momenti cruciali del match che ha la sua svolta al 50', quando Rodriguez va in meta dopo uno scambio con Amorosino.

Gli uomini di Mallett reagiscono, ma si portano sul 16-19 solo al 38' quando l'arbitro concede una meta tecnica per un fallo del mediano di mischia Vergallo.

Poi l'ennesimo piazzato di Contepomi chiude il match.

                                                                                                                Una fase del match di oggi (FotoSartori)

 

Partita mai bella, anzi bruttina, giocata sui ritmi sempre imposti dai Pumas. Basta la meta di Rodriguez al 13’ della ripresa per creare il gap.

Già al 2’ Parisse, innescato da un buco di Gower e dall’assist di Barbieri è entra centralmente nei 22, ma il suo calcetto sopra Rodriguez non inganna l’estremo argentino. Sette minuti dopo ancora il capitano, oggi decisamente al di sotto del suo standard, vola via solitario a mezzo metro dal fallo laterale, ma viene placcato facilmente.

Poi sono solo calci: dalla piazzola Mirco Bergamasco, 11 punti,  e Ciontepomi, 17, viaggiano alla stessa media, mentre in quelli di spostamento McLean, più potente del passato, facilita spesso con tiri prevedibili il lavoro di recupero al triangolo allargato argentino.

Nel secondo tempo gli azzurri calano ancora il ritmo e alla prima occasione vengono puniti dalla meta di Rodriguez, servito da Gonzalez-Amorosino dopo fuga dell’ala arrivata al termine di una sventagliata iniziata dai Pumas nei propri 22 metri grazie a un pallone rubato a Parisse.

Poi si avvicinano all’area di meta, ma il guizzo decisivo non arriva mai. E quando Contepomi, a 7’ dalla fine, butta dentro anche il piazzato del 19-9, si concretizza la sconfitta la numero 11 (sulle 17 sfide complessive).

 

ITALIA-ARGENTINA 16-22 (p.t. 6-6)

MARCATORI: 10’ p.t. c.p. Bergamasco, 17’ c.p. Contepomi, 30’ c.p. Bergamasco, 38’ c.p. Contepomi; 13’ s.t. m. Rodriguez tr. Contepomi, 28’ s.t. c.p. Bergamasco, 30’ e 33’ c.p. Contepomi, 38’ m. Castrogiovanni tr. Bergamasco., 40’ c.p. Contepomi.

ITALIA: McLean; Benvenuti, Canale, Masi (28’ s.t. Sgarbi), Mirco Bergamasco; Gower (dal 33’ s.t. Orquera), Tebaldi (dal 22’ s.t. Canavosio); Parisse, Barbieri, Zanni (dal 22’ s.t. Derbyshire); Geldenhuys, Del Fava (dal 33’ s.t. Dellapè); Castrogiovanni, Ghiraldini (18’ s.t. Ongaro), Perugini (dal 22’ s.t. Lo Cicero). C.t. Mallett.

ARGENTINA: Rodriguez; Camacho, Tiesi, Fernandez, Gonzalez-Amorosino; Contepomi (cap), Vergallo; Fernandez Lobbe (35’ p.t. Galindo), De Achaval, Fessia (dal 38’ s.t. Ayerza); Galarza, Carizza (dall’8’ s.t. Lozada); Scelzo (dal 22’ st. Figallo)., Ledesma (dal 22’ s.t. Creevy), Roncero. C.t. Phelan.

ARBITRO: Pollock (N.Zel).

NOTE: infortuni a Fernandez Lobbe e Achaval. Giallo a Galarza (26’ s.t.). Man of the Match: Contepomi.

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Nahuel Tetaz Chaparro
Nahuel Tetaz Chaparro

Rugby

A fare il punto della situazione per il Benetton Rugby è Nahuel Tetaz Chaparro, che ha militato tra le fila della squadra gallese nella stagione 2013/2014

"Contro i Dragons la mischia sarà fondamentale"

TREVISO - Messa da parte la finestra dedicata alla Challenge Cup, i Leoni tornano a posare il focus sullo United Rugby Championship.

Tommy Bell
Tommy Bell

Rugby

Tommy Bell, utility back di affidabile esperienza e di indiscusso talento, si è già messo a lavoro

"Le mie capacità al servizio della squadra"

TREVISO - E’ arrivato la scorsa settimana a Treviso per rinforzare il reparto dei trequarti biancoverdi in vista dei prossimi mesi che vedranno diversi Leoni impegnati a difendere la maglia dell’Italia Maggiore (23 i Leoni selezionati, ndr) e dell’Italia Under 20 nei rispettivi Sei Nazioni. 

...
Leoni ko in Francia
Leoni ko in Francia

Rugby

La gara di Lione finisce 25-10 per i padroni di casa

Leoni ko in Francia

LIONE (FRANCIA) - I Leoni sono impegnati nell’ostica trasferta di Lione, valida per il quarto round della Challenge Cup, la terza gara dei biancoverdi nel Pool B.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×