27/11/2021parz nuvoloso

28/11/2021nubi sparse e rovesci

29/11/2021sereno

27 novembre 2021

Conegliano

Prosek, Coldiretti e Consorzio Agrario avviano l'azione legale

L’opposizione affidata allo studio legale dell’avvocato Antonio Pavan di Treviso

|

|

Prosek, Coldiretti e Consorzio Agrario avviano l'azione legale

CONEGLIANO - Coldiretti Treviso e Consorzio Agrario di Treviso e Belluno scendono in campo insieme per opporsi alla denominazione del vino croato Prosek. Hanno fatto squadra per salvaguardare un patrimonio delle imprese agricole di Marca e, più in generale, considerando l’indotto, di tutto il territorio interessato da questa produzione.

 

Le due realtà hanno affidato un incarico allo studio legale dell’avvocato Antonio Pavan di Treviso per la tutela della denominazione di origine protetta “Prosecco” contro la richiesta di protezione, da parte della Croazia, della menzione tradizionale “Prosek”. Il legale e il suo team sono stati, quindi, incaricati di presentare, entro la fine del prossimo novembre, l’opposizione alla Commissione Europea.

 

“L’obiettivo dell’opposizione sarà quello di evidenziare alla Commissione e a tutti gli altri Stati Membri l’indissolubile legame tra il territorio veneto ed il suo “Prosecco”, la cui qualità e reputazione, ormai nota in tutto il mondo, oggi, rischia di essere messa in pericolo dal riconoscimento della menzione croata – spiega Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso e del Consorzio agrario di Treviso e Belluno - L’omonimia tra la menzione tradizionale “Prosek” e la denominazione controllata “Prosecco”, infatti, rischia di indurre in errore il consumatore – europeo ed extraeuropeo - circa la natura, la qualità e la vera origine del Prosecco, creando un vulnus per i produttori vitivinicoli veneti”. OT

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

21/11/2021

Le colline del Prosecco diventano un (eco)museo

E’ stato presentato al Cirve di Conegliano il progetto “Ecomuseo delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene”, realizzato da un gruppo di giovani del corso Contamination Lab Veneto (C_Lab) dell'Università degli Studi di Padova

immagine della news

26/09/2021

BUONA DOMENICA Quousque tandem?

Polemiche feroci e accuse dopo la Lettera del Vescovo Pizziolo sulla monocultura del Prosecco. Ma fino a quando, per i soldi, si continuerà ad abusare della salute e della vita della persone?

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×