25 febbraio 2021

Conegliano

"Prima i negozi coneglianesi": il video dei commercianti spopola

L'invito dei negozianti a comprare nelle attività di vicinato

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

CONEGLIANO - Ci hanno messo la faccia per incentivare gli acquisti in città. I commercianti coneglianesi hanno realizzato un video – pubblicato sulla pagina Facebook di Conegliano in Cima – per fare gli auguri e per lanciare un appello: “Compriamo sotto casa, compriamo locale, compriamo nelle città e nei quartieri”.

 

Quest’anno, a causa della pandemia, Conegliano ha dovuto rinunciare al suo villaggio di Natale e al grande afflusso di gente assicurato dalle casette. Anche per questo i commercianti hanno ribadito il loro invito a preferire i negozi di vicinato all’e-commerce e ai centri commerciali. Il 2020 è stato un anno complicato – usiamo un eufemismo – per tutto il mondo del commercio, e non solo per quello coneglianese.

 

 

 

La speranza è comunque quella di “salvare” il mese di dicembre, notoriamente uno dei più redditizi dell’anno, vista la corsa ai regali. Fortunatamente, viste le dimensioni più ridotte, a Conegliano non si rischia di assistere alle scene offerte dalle grandi città durante lo scorso weekend, con code e assembramenti nelle vie dello shopping.

 

Ma il Natale a Conegliano, quest’anno, si concentrerà anche sulla beneficenza. Conegliano in Cima, infatti, ha lanciato tre raccolte fondi: una con le mascherine solidali in favore della Fondazione Bernardi, un’altra con i calendari per l’associazione Admo, la terza con la raccolta di poesie per il progetto “Conegliano Solidale”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×