28/02/2024pioviggine

29/02/2024pioviggine

01/03/2024pioggia

28 febbraio 2024

Nord-Est

Prima lo minaccia con un coltello da cucina, poi lo colpisce con calci e pugni

L'aggressione per un presunto debito di 500 euro: il corrispettivo per un panetto di hashish

|

|

Prima lo minaccia con un coltello da cucina, poi lo colpisce con calci e pugni

ROVIGO - I carabinieri di Occhiobello (Rovigo) hanno eseguito a Ferrara, una misura degli arresti domiciliari chiesta dalla procura di Rovigo, nei confronti di un giovane di 21 anni, residente in un comune dell'Alto Polesine, per aver aggredito un 25enne, dal quale vantava un credito di 500 euro per un "panetto" di hashish.

L'episodio è avvenuto ad ottobre in un'abitazione di Occhiobello dove la vittima era ospite di una conoscente. L'indagato dopo essere entrato nella casa si sarebbe scagliato contro il 25enne schiaffeggiandolo e chiedendogli il denaro; alla replica di questi di non avere alcun debito il 21enne avrebbe preso dalla cucina un coltello minacciando il presunto debitore, colpendolo poi a calci e pugni e ferendolo al collo ed ad una spalla con coltellino. La vittima ha poi chiamato un conoscente facendosi prestare 70 euro consegnandoli all'arrestato insieme ad altri 50 euro.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×