03/10/2022nubi sparse

04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

03 ottobre 2022

Nord-Est

Prezzi: inflazione gennaio nel Nord-Est da +4,0% a +5,4%

Le variazioni più contenute a Milano e Torino: al top a Bolzano, Trento e Trieste

|

|

Prezzi: inflazione gennaio nel Nord-Est da +4,0% a +5,4%

TRIESTE - A gennaio l'inflazione accelera in tutte le ripartizioni geografiche, confermandosi al di sopra del dato nazionale nelle Isole (da +4,5% di dicembre a +5,5%), nel Nord-Est (da +4,0% a +5,4%) e nel Sud (da +4,1% a +5,0%), pari al dato nazionale al Centro (da +3,9% a +4,8%), mentre si posiziona al di sotto nel Nord-Ovest (da +3,5% a +4,3%).

Lo rileva l'Istat diffondendo i dati definitivi sui prezzi al consumo a gennaio. Nei capoluoghi delle regioni e delle province autonome e nei comuni non capoluoghi di regione con più di 150mila abitanti l'inflazione più elevata si osserva a Bolzano (+6,2%), Trento e Trieste (+5,9% per entrambe), mentre le variazioni tendenziali più contenute si registrano a Milano (+3,9%) e Torino (+3,8%).

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×