26 settembre 2020

Montebelluna

Presa di mira ancora una volta la palestra Legrenzi

Ladri, vandali o semplici balordi che siano per l’ennesima volta ignoti sono riusciti ad introdursi nello stabile comunale

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

palestra legrenzi

MONTEBELLUNA – Non c’è pace per la palestra Legrenzi di Montebelluna, usata anche dagli studenti della scuola media Papa Giovanni, nuovamente bersaglio di ignoti che nottetempo sono riusciti a entrare con il favore delle tenebre. Una circostanza sulla quale interviene il capogruppo Pd-Il futuro è adesso Davide Quaggiotto.

‘’Abbiamo appreso la notizia dell’ennesima irruzione di ignoti presso la palestra Legrenzi che si è verificata la settimana scorsa. Non ci è chiaro se poi siano entrati anche all’interno degli spazi della scuola media Papa Giovanni, e speriamo non sia successo, e se vi siano stati danneggiamenti gravi, tuttavia non è la prima volta che si verifica un caso simile. Per questo in passato abbiamo chiesto che l’area circostante la scuola media Papa Giovanni venga maggiormente tutelata anche attraverso l'installazione di telecamere, e ora a fronte di questo fatto ribadiamo le nostre richieste”.

Quaggiotto quindi conclude: “Ricordiamo i furti che si sono verificati, e i danneggiamenti che ci sono stati in questi anni, perciò quell’area secondo noi va presidiata per evitare che episodi simili accadano anche in futuro. Ora però è importante che l’amministrazione agisca concretamente perché evidentemente finora non è stato fatto quanto necessario per tutelare quell’area’’.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×