01/10/2022pioggia e schiarite

02/10/2022poco nuvoloso

03/10/2022parz nuvoloso

01 ottobre 2022

Nord-Est

Prelevava soldi da conti correnti non suoi, arrestato

Bloccato dai carabinieri, deve scontare pena a 2 anni e 10 mesi

|

|

Bloccato dai carabinieri, deve scontare pena a 2 anni e 10 mesi

TRIESTE - Con destrezza e grazie alla formazione assicuratagli da un master in ingegneria, aveva progettato dei microchip che, installati sui lettori POS o sugli sportelli ATM delle banche, riuscivano a carpire i codici delle carte di credito.

Una volta impossessatosi del denaro, poteva garantirsi una vita lussuosa.

Protagonista è un cittadino romeno, di 45 anni, ricercato per un mandato di cattura emesso in seguito a una sentenza a due anni e dieci mesi di reclusione per indebito utilizzo di carte di credito. L'uomo è stato individuato e fermato a bordo di una corriera che dalla Romania era diretta in Italia.

Una pattuglia del nucleo Radiomobile di Aurisina lo ha arrestato e condotto nel carcere del Coroneo. L'uomo ha confessato ai militari che stava rientrando in Italia per andare a costituirsi. Dal 2005 era ricercato per aver prelevato indebitamente denaro dai conti correnti di diverse persone.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×