12 maggio 2021

Mogliano

Preganziol, sicurezza idraulica: parte un nuovo cantiere sul Terraglio

Un investimento da 97.500 euro finanziato metà dal Comune e metà dall’ipermercato Lando

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Partono i lavori per la sicurezza idraulica a Preganziol

PREGANZIOL – Il programma per la tutela idrogeologica del territorio di Preganziol continua con un nuovo cantiere sul Terraglio.

I lavori, che partiranno lunedì 22 marzo, consisteranno nella realizzazione di un bypass per far transitare e scorrere l'acqua, che ora ristagna nel fossato e negli spazi degli immobili ad ovest del Terraglio, nel fossato ad est verso via Collegio e verso sud.

Il costo totale dell’operazione è di 97.500 euro circa, metà dei quali sono stati messi a disposizione dall'ipermercato Lando e metà finanziati dal Comune. L’ipermercato, infatti, a seguito di una procedura di V.I.A., ha dovuto riversare sul territorio alcune compensazioni, fra le quali appunto anche la contribuzione per le messa in sicurezza idraulica della zona.

L'intervento non comporterà la rottura della sede stradale, poiché le prescrizioni date da ANAS non consentono di interrompere la transitabilità della statale e quindi il tubo sarà immesso al di sotto della carreggiata tramite un'operazione di spingimento.

"I lavori, che dureranno 45 giorni, sono attesi da tempo e si inseriscono in quadro più ampio di azioni per la messa in sicurezza idraulica del territorio che l'Amministrazione sta mettendo in essere da anni. In particolare questo intervento andrà a mitigare il rischio idraulico e i conseguenti importanti disagi patiti in questi anni a causa degli allagamenti dagli utenti che vivono quella zona. Siamo davvero soddisfatti di questo ulteriore risultato, che sarà raggiunto senza disagi per l'utenza stradale”, commenta l'assessore ai lavori pubblici Riccardo Bovo.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×