06/07/2022pioggia debole e schiarite

07/07/2022nubi sparse e temporali

08/07/2022poco nuvoloso

06 luglio 2022

Mogliano

Preganziol, presidio sotto la pioggia per la pace in Ucraina

Si replica domenica 27 febbraio alle ore 18:30 sempre davanti al Municipio di Preganziol (lato Terraglio)

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Il sit-in a Preganziol per la pace in Ucraina

PREGANZIOL – La pioggia di ieri sera, venerdì 25 febbraio, non ha fermato la solidarietà della comunità preganziolese. Sono state diverse, infatti, le persone che hanno partecipato al sit-in organizzato dall’Amministrazione Comunale per dire no alla guerra in Ucraina e far sentire la propria vicinanza alla popolazione che in queste ore sta conoscendo il terrore vero, quello dettato dalle esplosioni, dai colpi di pistola, dai corpi privi di vita per le strade, dal panico e da un futuro più che mai incerto.

L’appuntamento era fissato alle ore 20 davanti al Municipio di Preganziol (lato Terraglio). Con l’inizio delle precipitazioni, però, si temeva non solo una scarsa adesione da parte dei cittadini ma anche un possibile annullo del sit-in stesso. “Non abbiamo voluto annullare l’iniziativa perché non può essere la pioggia a fermarci quando qualcuno ha ben altro che gli piove in testa”, ha spiegato il sindaco di Preganziol Paolo Galeano.

“Questa sera (ieri per chi legge, ndr) anche la comunità di Preganziol dice no in maniera totale al conflitto armato che si sta consumando in Ucraina. Vogliamo affermare con forza l’idea della pace. Siamo vicini alla popolazione civile che, come sempre, nonostante non abbia nulla a che fare con la guerra, è quella che ci rimette. Domani continuerò a far sentire la vicinanza dell’Amministrazione tutta partecipando al presidio organizzato in piazza Santa Maria dei Battuti a Treviso”, continua il Primo Cittadino.

Le iniziative non finiscono qui: domenica 27 febbraio i comuni di Casale sul Sile, Casier, Istrana, Mogliano Veneto, Monastier, Morgano, Quinto di Treviso, Preganziol, Silea e Zero Branco organizzano, infatti, un ulteriore sit-in per la pace. Appuntamento alle ore 18:30 di fronte al Municipio di Preganziol (lato Terraglio).

“Tutte le Amministrazioni presenti, che credono fortemente nella pace, condannano l’utilizzo delle armi per la soluzione del conflitto e auspicano una immediata cessazione delle ostilità e delle conseguenze nefaste sui civili”, hanno commentato i Sindaci.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×