22 giugno 2021

Mogliano

Preganziol, al via i lavori per la messa in sicurezza sismica dei plessi scolastici

I lavori che interessano il plesso Foscolo a Preganziol e il plesso Franchetti a San Trovaso prevedono anche l’efficientamento energetico

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Scuola Ugo Foscolo a Preganziol

PREGANZIOL – La scuola secondaria Foscolo a Preganziol e la scuola primaria Franchetti a San Trovaso saranno messe in sicurezza dal punto di vista sismico. I lavori, che sono stati approvati nel corso delle ultime due giunte, inizieranno quest’estate.

Continua così il percorso cominciato nel 2014 volto a migliorare l’efficientamento energetico e riqualificare i plessi scolastici del territorio.

In particolare:

Il primo stralcio da 900.000 euro per il plesso U. Foscolo riguarderà il miglioramento sismico e l'efficientamento energetico della palestra per portare l’edificio a NZEB, ovvero a "edificio a energia quasi zero"; mentre il primo stralcio da 360.000 euro per il plesso R. Franchetti riguarderà il miglioramento sismico e l'efficientamento energetico della palestra per portare l’edificio a NZEB.

Gli uffici, contemporaneamente alle pratiche per eseguire i lavori, stanno presentando anche tutte le domande per provare ad ottenere i finanziamenti statali e/o regionali al fine di far pesare nella misura minore possibile tali investimenti sulle casse comunali.

“L'azione di riqualificazione dei plessi scolastici continua quindi ad impegnare gran parte dei nostri investimenti e della nostra attività – si legge dal comunicato stampa a firma del sindaco Paolo Galeano e dell’assessore ai lavori pubblici Riccardo Bovo - al fine di consegnare ai nostri ragazzi e a tutto il personale spazi sicuri, il più possibile rispettosi dell'ambiente e decorosi”.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×