14/07/2024sereno

15/07/2024sereno

16/07/2024sereno

14 luglio 2024

Castelfranco

Possagno ospita “6InSuperAbile” e arrivano in 1.500

Cerimonia di apertura della rassegna benefica di eventi sportivi, culturali e artistici che si concluderà oggi

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

6InSuperAbile

POSSAGNO - Nonostante la pioggia incessante, la comunità di Possagno ha celebrato con entusiasmo l'avvio della quarta edizione di “6InSuperAbile”, una serie di eventi artistici, culturali e sportivi dedicati all'inclusione sociale nella Marca trevigiana. La cerimonia inaugurale si è tenuta al Palazzetto dello Sport, dove il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha dichiarato aperta la due giorni di giochi sportivi. Rivolgendosi ai giovani presenti, Zaia ha sottolineato l'importanza del volontariato e dell'inclusione, affermando: "Parlare di inclusione vuol dire prendere consapevolezza che ci sono ragazzi meno fortunati di voi che hanno bisogno del vostro aiuto, che non è un aiuto di due giorni, ma un aiuto nella vita". Zaia ha poi partecipato a una partita di Powerchair hockey, regalando al pubblico un momento di grande entusiasmo. Pierpaolo Brombal, promotore della manifestazione, ha espresso il suo orgoglio per la crescita dell'evento: "Siamo partiti anni fa con un gruppetto di giovani, in questo momento ne abbiamo 1.500 e il nostro auspicio è che il progetto possa ulteriormente ingrandirsi".

 

Anche Davide Giorgi, presidente della Polisportiva Terraglio e direttore di “6InSuperAbile”, ha evidenziato l'importanza di educare i giovani all'inclusione attraverso lo sport. La giornata ha visto la partecipazione di 900 studenti, impegnati in sette discipline paralimpiche e integrate. Il programma ha incluso la presenza della Torch Run for Special Olympics, che ha attraversato vari istituti della Marca trevigiana, portando un messaggio di inclusione e solidarietà. La manifestazione, nata nel 2021 dall'iniziativa dell'azienda Brombal di Altivole, è cresciuta fino a coinvolgere numerose associazioni, scuole e istituzioni locali, con l'obiettivo di promuovere l'integrazione attraverso lo sport, la musica e l'arte. Quest'anno, l'evento proseguirà con attività aperte a tutti, invitando famiglie e curiosi a cimentarsi in diverse discipline sportive. Durante la mattinata di venerdì, il presidente Zaia ha anche inaugurato il restauro del complesso scolastico Cavanis, un investimento di 9 milioni di euro che ospita 290 studenti dalle scuole primarie ai licei. L'iniziativa “6InSuperAbile” continua a rappresentare un importante strumento di inclusione sociale, ponendo le basi per una società più equa e solidale attraverso la partecipazione attiva e il coinvolgimento della comunità.
 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×