22 settembre 2020

Esteri

Portogallo, socialisti di Costa vincono le elezioni

|

|

Portogallo, socialisti di Costa vincono le elezioni

I risultati definitivi confermano la netta vittoria dei socialisti del premier Antonio Costa in Portogallo che hanno ottenuto il 36,6% dei voti, con oltre quattro punti in più rispetto ai risultati di quattro anni fa. "I socialisti hanno rafforzato le loro posizioni in Portogallo", ha annunciato Costa di fronte alle centinaia di sostenitori che la notte scorsa a Lisbona scandivano "vittoria, vittoria, vittoria".

 

Secondo i risultati diffusi dalla televisione pubblica Rtp, l'opposizione conservatrice, Psd, è rimasta al 27,9%, con il numero dei seggi a sua disposizione che caleranno quindi da 89 a 77. I socialisti passano invece da 86 a 106 seggi, ma, nonostante la netta vittoria, Costa non ha centrato l'obiettivo di ottenere i 116 seggi che gli avrebbero dato la maggioranza assoluta e quindi la possibilità di governare da solo.

 

Nel governo uscente di minoranza il 58enne avvocato ed ex sindaco di Lisbona ha avuto l'appoggio del Blocco di sinistra Be e dell'alleanza Verde-Comunista, senza formare con loro una coalizione formale. Ieri Be ha ottenuto il 9,6% dei voti e l'alleanza Cdu il 6, 4%.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×