31 maggio 2020

Oderzo Motta

Porta una bomba in classe, scuola evacuata

L'episodio martedì mattina alla scuola media di Cimadolmo

| commenti |

| commenti |

Porta una bomba in classe, scuola evacuata

CIMADOLMO - Lo studente porta in classe un ordigno della seconda guerra mondiale. E la preside fa evacuare la scuola. L’episodio è accaduto nella mattinata di ieri alla scuola media di Cimadolmo.

 

La preside dopo essere stata informata che uno studente aveva portato in classe un ordigno bellico, ha deciso di informare i Carabinieri giunti immediatamente al plesso di via Lovadina. Decidendo appunto di evacuare l’edificio per questioni di sicurezza.

 

L’episodio è durato circa 30 minuti, alle 10, ossia il tempo per i Carabinieri di giungere sul posto, verificare lo stato dell’ordigno e portarlo via, per consegnarlo agli artificieri dell’esercito. Si tratta di un mortaio calibro 75 usato nel secondo conflitto bellico.

 

Il ragazzino che aveva nello zainetto l’ordigno aveva spiegato che si trattava di un regalo del nonno, come segnalato da La Tribuna

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×