21/05/2024rovesci di pioggia

22/05/2024possibili temporali

23/05/2024pioggia debole e schiarite

21 maggio 2024

Oderzo Motta

Ponte di Piave, nuovo pulmino per persone con disabilità

Progetto finanziato dalla Regione del Veneto a favore del Comune

|

|

Ponte di Piave, nuovo pulmino per persone con disabilità

PONTE DI PIAVE - Si è concretizzato con determinazione n. 179 del 29 marzo 2024 il progetto finanziato dalla Regione del Veneto a favore del Comune di Ponte di Piave che permette di dotare il territorio comunale di un pulmino omologato al trasporto di persone con ridotte o impedite capacità motorie favorendo l’inclusione sociale, sportiva e legata all’istruzione.

“Grazie alla partecipazione il 13 settembre 2023 ad un bando regionale approvato con DGR n. 1097 del 12 settembre 2023 dalla Regione Veneto – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma – il Comune di Ponte di Piave è rientrato nelle graduatorie finali dei beneficiari e si è aggiudicato dalla Regione Veneto un finanziamento di 30.000 euro per un mezzo per l’inclusione delle persone con ridotte o impedite capacità motorie con la compartecipazione di fondi comunali pari a 3.300,00 euro. Ringrazio la Regione Veneto, l’assessore regionale alle politiche sociali Manuela Lanzarin per l’opportunità di questo bando per il quale grazie al lavoro, dell’ufficio servizi sociali del Comune di Ponte di Piave è stata affidata la fornitura in comodato di un pulmino omologato per nove posti, adeguato al trasporto di persone adulte, minori con disabilità e persone con ridotte o impedite capacità motorie. Lo scopo – continua Roma – è quello di permettere a queste persone l’opportunità di potersi spostare nel territorio al fine di praticare delle attività di istruzione, sociali e ludico sportive in linea con le proprie esigenze fisiche. Il mezzo sarà quindi a disposizione di tutte le associazioni del territorio pontepiavese, sportive, sociali, culturali, ambientali, musicali ed andrà ad integrare quelli già in dotazione e per i quali è in essere una convenzione con il “Gruppo Insieme Luciana e Mario, in particolare gli autisti che ringrazio per il quotidiano servizio a favore della comunità pontepiavense, per la disponibilità, competenza e umanità nella loro quotidiana attività di volontariato.”

“Il contributo regionale – ha dichiarato l’assessore al sociale Giovanna Zanotto – permette quindi di attivare in maniera fattiva un servizio a favore della comunità pontepiavense e in un’ottica intergenerazionale tra minori, adulti e persone con fragilità favorendone l’inclusione. Questo mezzo in dotazione al Comune di Ponte di Piave, andrà ad aggiungersi ai mezzi guidati quotidianamente dai volontari del “Gruppo Insieme Luciana e Mario” che ringrazio per l’importante collaborazione con l’amministrazione comunale a favore della comunità pontepiavense ” Nello specifico, è stata accordata ad Astra Cooperativa la fornitura di un automezzo Fiat Ducato Panorama 2.0 MJT, dotato di sollevatore elettroidraulico a doppo braccio con pianale pieghevole con portata di 360 kg e di gradino elettrico laterale sincronizzato con apertura/chiusura porta laterale, comprensivi di assicurazione completa di Kasko e manutenzione ordinaria e straordinaria.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

24/04/2024

Paola Roma si ricandida a sindaco di Ponte di Piave

“Mi candido perché me lo chiedono i cittadini. In questi anni abbiamo realizzato numerose opere senza pesare sulle tasche dei cittadini e senza aumentare le tasse. Recuperati quasi 3 milioni da enti superiori”

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×