27 novembre 2020

Sport

Altri Sport

Ponte di Piave, firmata la convenzione per la gestione del bocciodromo

La cerimonia qualche giorno fa nell'impianto comunale che sarà gestito dalla locale società bocciofila

|

|

bocciodromo

PONTE DI PIAVE - Sabato scorso è stato ufficialmente consegnato alla Società “Bocciofila Ponte di Piave” l’impianto sportivo di proprietà comunale denominato Bocciodromo.

“Con la firma della convenzione – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma – abbiamo voluto affidare la gestione ad una società che da anni è conosciuta sul territorio. L’impianto sarà destinato esclusivamente ad ospitare attività sportive, sociali e ricreative legate alla disciplina delle bocce.

Desidero ringraziare in particolare Maria Bertilla Prevedello, moglie dello storico Presidente della Bocciofila, Silvano Facchin, scomparso nel 2014. Mi piace ricordare Silvano soprattutto per l’impegno e la passione che ha dimostrato per la Bocciofila, portandola a risultati importanti nelle diverse categorie, grazie alla qualità dei giocatori ma soprattuto grazie alla maestria nell’organizzare eventi e manifestazioni”.

“La concessione del bocciodromo comunale di Via Verdi – ha dichiarato l’Assessore allo Sport – Stefania Moro – ha una durata decennale. Il bocciodromo è dotato di 4 campi da gioco e servizi igienici mentre gli spogliatoi fanno parte del compendio immobiliare a servizio del campo da baseball. Nel corso della durata della convenzione la Bocciofila potrà realizzare a propria cura e spese interventi di miglioria e manutenzione straordinaria”.

“L’associazione Bocciofila Ponte di Piave – ha dichiarato il Presidente Alessandro Sari – nasce nel 1989 quando per effetto della fusione tra le gloriose Società “Fiorita” di Levada di Ponte di Piave, Medio Piave” di Ponte di Piave e “Brusatin” di Salgareda venne creata la Soc. Novaglass che nel 2005 prende il nome di Bocciofila Ponte di Piave. Tale associazione è il risultato di un processo spontaneo di unificazione, sentito dalla maggioranza dei giocatori delle Società citate, allo scopo di dare nuovi impulsi e linfa vitale allo sport delle bocce".

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×