25 febbraio 2021

Treviso

Polizia locale: a Treviso oltre 20mila controlli sul rispetto delle misure anti Covid

Da marzo a dicembre sono state elevate 408 le multe

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

controlli polizia locale Treviso

TREVISO - Nel 2020 la pandemia Covid ha tenuto molto impegnata anche polizia locale di Treviso che, tra divieti di spostamento, chiusure, dpcm, rispetto delle misure anti contagio da parte dei cittadini e delle attività e rispetto delle quarantene, in dieci mesi ha effettuato oltre 20mila controlli di accertamento.

Il bilancio dell’attività e dei servizi svolti dalla polizia locale di Treviso nel corso dell’anno appena terminato, segnato dall’emergenza Covid, è stato presentato oggi a Cà Sugana in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, santo patrono dei vigili urbani. In particolare, nei primi tre mesi di lockdown, da marzo a maggio, sono stati effettuati 6.320 controlli e elevate 219 sanzioni; da giugno ad agosto i controlli sono stati 4.050 e zero le multe emesse mentre con la seconda ondata della pandemia, da settembre a fine anno, i controlli sono stati ben 9.920 e 189 le multe elevate.

Ciò significa che, nel primo periodo di chiusure e limitazioni della mobilità, il 96,6% delle persone e attività era in regola mentre da giugno-dicembre la percentuale è aumentata fino al 98,7%. “I dati hanno dimostrato il profondo senso di responsabilità dei cittadini trevigiani che hanno rispettato le misure d’urgenza”, sottolinea Andrea Gallo, Comandate della polizia locale di Treviso.

“Nonostante la pandemia abbia, di fatto, monopolizzato l’attività da marzo a maggio e concentrato ulteriori energie da settembre a dicembre, l’attività del comando ha visto un deciso incremento registrando il 25% in più degli interventi connessi ad un potenziamento dei controlli in centro storico e soprattutto nei quartieri. Proprio nelle zone periferiche si è concentrata la maggiore attività di controllo con un surplus di attività del 65% rispetto all’anno precedente”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

21/02/2021

BUONA DOMENICA Di un buon tacer non fu mai scritto

Sotto i riflettori e davanti alle telecamere, ogni giorno scienziati anche di chiara fama danno "il meglio di sé". Esibizioni che disorientano e confondono i cittadini. I quali non sanno più a cosa credere.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×