14/08/2022velature lievi

15/08/2022pioviggine e schiarite

16/08/2022parz nuvoloso

14 agosto 2022

Treviso

Polizia locale di Treviso: in un anno 77mila multe e oltre 40mila interventi gestiti dalla centrale

L'appello del sindaco Conte: "La polizia locale venga riconosciuta come una forza di polizia vera e propria con le stesse tutele"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

polizia locale treviso

TREVISO - Sono 77mila le multe staccate dalla polizia locale agli automobilisti nel corso del 2021, oltre 3mila controlli sul rispetto delle norme anti Covid, oltre 1.200 controlli anti degrado, oltre 40mila gli interventi gestiti dalla centrale operativa e 2.256 ore di videosorgeglianza. Presentato oggi il bilancio della polizia locale di Treviso, un corpo che oggi conta 85 agenti più 10 amministrative, e che vanta servizi innovativi come il nucleo droni.

Per quanto riguarda la sicurezza urbana, sono state svolte attività nelle zone più “calde” con servizi di prevenzione dei reati: fra le aree più controllate ci sono via Roma (da 464 servizi nel 2020 a 792 servizi appiedati nel 2021 con un incremento del 70%) e vicolo Orioli (361 servizi appiedati nel 2021 contro i 62 del 2020). E ancora: i giardini di Sant’Andrea (con 812 servizi di sorveglianza sul posto contro i 774 del 2020) e via Bindoni (140 pattugliamenti contro i 100 dell'anno precedente). Sul fronte della lotta al degrado urbano e agli ecovandali il nucleo antidegrado ha raddoppiato il numero dei verbali di contestazione passando da 62 verbali del 2020 a 120 multe da 400 euro del 2021, raggiungendo quota 1210 sopralluoghi e passando dalle 320 ore di videosorveglianza del 2020 alle 2256 ore del 2021. Molto intensa l'attività della centrale operativa: nell’ultimo anno è stato registrato un incremento del 35% degli interventi gestiti. I servizi sono stati ovviamente interessati dalle attività di controllo contro la diffusione del Covid-19 con 3120 servizi collegati (controllo Green pass e utilizzo mascherine) rispetto al 2020 (2634 controlli), 124 i verbali elevati per il Covid-19 contro i 408 del 2020.

Anche sul fronte del potenziamento della videosorveglianza il comando, in accordo con l’amministrazione comunale, ha dedicato risorse economiche e di personale, sia per la videosorveglianza fissa che quella mobile realizzando nuove installazioni sia in centro che nei quartieri per un totale di 170 occhi elettronici sulla città.
L’obiettivo del sindaco Mario Conte è arrivare a 200 telecamere entro fine mandato, nel 2023.

“Fin dall’inizio del mandato abbiamo voluto puntare sulla sicurezza a 360 gradi e risultati raggiunti dalla nostra polizia locale in termini di tecnologie, attività e prevenzione sono sotto gli occhi di tutti”, le parole del sindaco Mario Conte. “Al di là degli investimenti, il comando ha sempre dimostrato, grazie all’ottimo coordinamento del dirigente Andrea Gallo, di saper gestire le tecnologie messe a disposizione. Un esempio è il Nucleo Droni, dotato di strumentazioni primissimo livello, che ha visto la riqualificazione di un magazzino e l’installazione di un sistema di ultima generazione da parte dei nostri operatori. Importantissima è stata inoltre l’attività nei quartieri che ha avvicinato ulteriormente la polizia locale ai cittadini, che con le loro segnalazioni telefoniche, tramite app o direttamente agli agenti, sono risultati preziosissimi, soprattutto sul fronte del contrasto del fenomeno dell’eco-vandalismo”.

Per questo il primo cittadino da Treviso ha lanciato una richiesta forte e chiara al governo a supporto delle polizie locali d’Italia:La polizia locale deve essere riconosciuta come una forza di polizia vera e propria. Gli agenti di polizia locale da un punto di vista contrattuale sono inquadrati come semplici impiegati ma in realtà svolgono servizi di sicurezza pubblica, molte volte a supporto delle forze dell’ordine e devono avere le giuste tutele. I tempi sono maturi per una proposte di legge che veda gli agenti di polizia locale le stesse tutele e condizioni contrattuali delle altre forze di polizia”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×