22 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

E' polemica sulla "nuova" piazza di Valdobbiadene

I comitati hanno chiesto un incontro con la Sovrintendenza

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Piazza Marconi

VALDOBBIADENE – I comitati spontanei “Ridateci la nostra piazza” e “Non uccidete la piazza di Valdobbiadene” hanno scritto alla Sovrintendenza chiedendo di essere ricevuti così da poter illustrare le loro perplessità sul progetto per piazza Marconi portato avanti dall’amministrazione Fregonese.

 

«Pur condividendo la necessità di un intervento di riqualificazione per la piazza, abbiamo distribuito capillarmente in città i nostri volantini perché non possiamo accettare una soluzione anonima che snaturi urbanisticamente la piazza senza rispettarne la personalità, costruita in anni di storia che oggi sono la nostra memoria culturale – spiegano i comitati – . Vogliamo che questo luogo, inserito in un contesto territoriale riconosciuto Patrimonio Unesco, resti il simbolo autentico delle nostre radici e punto di riferimento della vita sociale di Valdobbiadene».

 

I due comitati, nei mesi scorsi, si sono fatti anche promotori di una petizione poi depositata in municipio. «Quanto ci auspichiamo – concludono – è una onesta presa di visione delle criticità non indifferenti che abbiamo sollevato, nell’ottica di mettere da parte ideologie e personalismi per pensare a un bene collettivo superiore».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×