03 aprile 2020

Treviso

Pochi bambini, le elementari di Treviso si svuotano

E' l'effetto del calo demografico, alle scuole Tommaseo e Pascoli non partirà la prima classe

| commenti |

| commenti |

scuola elementare

TREVISO - Calano le iscrizioni negli istituti comprensivi di Treviso, dove a settembre, a causa dei pochi studenti ci saranno meno classi prime.

E’ l’effetto fisiologico della denatalità che si farà sentire sempre di più nei prossimi anni. Per le prime elementati quest’anno si stimano circa 200 bambini in meno.

Un problema per gli istituti scolastici della città. Se per l’inizio del nuovo anno scolastico, a settembre, non raggiungeranno il numero minimo di alunni richiesto per formare la classe, ovvero 15 bambini, non partiranno le nuove sezioni di prima.

A rischio, secondo i muri attuali, la prima alla scuola elementare Tommaseo di via Cavini fra San Lazzaro e San Zeno, dell’istituto comprensivo Felissent. Qui per il secondo anno di fila non sarà possibile far partire la prima. In bilico al momento, la prima alle elementari Pascoli di via Salsa a Santa Maria del Rovere, dell’istituto comprensivo Martini, dove sono solo 8 le iscrizioni per il prossimo anno scolastico. Servirebbero almeno altre 7 alunni.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×