29 settembre 2020

Piove....ora friggo per il Carnevale

Categoria: Altro - Tags: carnevale, castagnole, food, fritto

immagine dell'autore

Omar Lapecia Bis | commenti |


Per la serie ogni scusa è buona per coccolarsi e dato che non è esattamente  la giornata ideale per una passeggiata diamoci dentro di fritti di carnevale.


Io personalmente preferisco le castagnole ed ecco la ricetta :


 


Castagnole


 


Ingredienti


400 g di farina 00


100 gr di maizena


140 gr di uova intere


120 gr di zucchero semolato


80 gr di burro morbido


10 gr di lievito chimico


50 gr di Amaretto di Saronno (o altro liquore)


3 gr di buccia di limone grattugiata


1 gr di polpa di vaniglia


zucchero semolato / zucchero a velo vanigliato per spolverare


olio di arachidi per friggere


Setaccio gli ingredienti secchi con il lievito chimico,  e impasto rapidamente tutti gli ingredienti.


Fino a avere un impasto liscio e compatto.


Avvolgo nella pellicola e lascio riposare un’ora, a temperatura ambiente.


Taglio la pagnottina con la spatola e formo dei salamini dal diametro di 2cm.La consistenza dell’impasto vi eviterà di dover infarinare il tavolo per formare gli gnocchetti.


Taglio i filoncini di pasta in tanti tocchetti lunghi 2cm e arrotondo. Poggio su un vassoio foderato con carta forno e mi preparo a friggere


Controllo la temperatura dell’olio, deve raggiungere i proverbiali 175°, e friggo agitando le palline con la schiumarola. Prolungo la cottura fino a doratura spinta, lascio scolare brevemente sulla carta da cucina, rotolo nello zucchero semolato.Io nello zucchero grattugio della scorza di agrumi.Renderà più incredibile l’aroma….post fritto…


 


 


 


 



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×