29/09/2022nubi sparse e temporali

30/09/2022pioggia debole

01/10/2022parz nuvoloso

29 settembre 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Pioggia di euro per luoghi di culto, torri e campanili con il Pnrr a Follina, Revine e Sernaglia

Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento fa il punto sui contributi

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

 Follina basilica di Santa Maria

FOLLINA / REVINE / SERNAGLIA - “Il Governo continua a investire sulla Cultura e lo fa anche attraverso il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza su cui si procede con forte determinazione per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Nei diversi interventi previsti dal Ministero dei Beni Culturali, sono state assegnate importanti risorse per l’adeguamento sismico di luoghi di culto, torri e campanili: un decreto ministeriale, infatti, assegna fondi anche nei territori del Veneto con oltre 20 milioni di euro": dichiara Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, in merito alle risorse del Pnrr previste per la cultura su luoghi di culto, torri e campanili.

"A partire dalla provincia di provincia di Treviso vedrà 1 milione di euro per il comune di Follina per il campanile della basilica di Santa Maria; 650 mila euro per il comune di Revine Lago per il campanile della ex chiesa di San Giorgio; 830 mila euro per il comune di Sernaglia della Battaglia per il campanile chiesa di Santa Maria Assunta - prosegue il Ministro D'Inca -; Belluno, invece, con 730 mila euro assegnati al comune di Borgo Valbelluna per il Campanile della Chiesa di Santa Lucia; nel comune di Vicenza 1 milione 430 mila euro per la chiesa e campanile di San Tommaso.

La provincia di Verona al comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella è stato assegnato 1 milione e 50 mila euro per Pieve di San Giorgio di Valpolicella con chiostro e canonica; per il comune di Sona 320 mila euro per Pieve di San Salvatore e 500 mila euro per Pieve di Santa Giustina; per il comune di Verona 640 mila euro per il Campanile della chiesa di San Fermo; 1 milione e 25 mila euro per la torre Abbaziale di San Zeno; e 500 mila euro per Sacello Rupestre dei SS Nazaro e Celso.

La provincia di Venezia vedrà, per il comune di Venezia 780 mila euro per il campanile della chiesa di Madonna dell’Orto; 7 milioni 780 mila euro per il campanile di Santo Stefano; 2 milioni 340 mila euro per il campanile della chiesa di San Martino a Burano; 780 mila euro, invece, per il campanile della chiesa di San Pietro di Castello. Conquistato dal Governo Conte II, il Pnrr trasformerà il nostro Paese investendo in maniera trasversale sui settori cruciali a beneficio di cittadini e comunità. Continuiamo questo cammino ambizioso lavorando assieme agli Enti Locali e agli amministratori che si stanno impegnando per fare diventare realtà gli interventi previsti”.
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×