24 ottobre 2021

Italia

"Pillola pericolosa trovata nell'ovetto Kinder". Ipotesi sabotaggio

|

|

Una pillola di Zofenopril dentro il bussolotto giallo che normalmente contiene le sorprese dell'ovetto Kinder.

 

A trovarla è stato a dicembre un bambino di Torrice (Frosinone), che per fortuna era insieme ai genitori quando ha aperto il suo dolcetto comprato in un bar a Pofi, un paese poco distante. A riportare la notizia è 'La Repubblica' che riferisce che sul giallo stanno indagando i carabinieri del Nas di Latina, la procura di Frosinone e l’azienda Ferrero di Alba, che ha fatto sapere di essere "parte lesa" nel procedimento. Lo “Zofenopril”, spiega il quotidiano è un farmaco per la cura dell’ipertensione ma che può essere pericoloso se ingerito per errore.

"Con il passare dei giorni - si legge sul quotidiano - le indagini stanno prendendo una direzione più precisa: la pista che sembra maggiormente plausibile sarebbe quella del sabotaggio. Lo Zofenopril cioè non sarebbe finito per errore nell’ovetto Kinder, ma qualcuno, forse, l’ha volontariamente inserito al posto del giochino in regalo ai bambini". "Al momento non si escludono ancora altre ipotesi, ci sono però elementi che portano a pensare al sabotaggio", spiegano gli inquirenti.

 



Dello stesso argomento

immagine della news

09/04/2018

Nas in azione a Mogliano

Blitz dei Carabinieri del nucleo anti-sofisticazioni venerdì sera in centro durante la manifestazione Street Food

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×