25 maggio 2020

Montebelluna

I pilastri del Veronese vanno in pensione

L’affetto degli studenti e dei colleghi per chi andrà altrove

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

I pilastri del Veronese vanno in pensione

MONTEBELLUNA – Pensionamenti e anche trasferimenti tra il corpo docente e il personale Ata al liceo Veronese di Montebelluna. Alcuni di loro hanno insegnato a generazioni di studenti e l’idea dell’imminente pensionamento ha rammaricato molti ma ecco i nomi di tutti coloro che hanno ultimato la loro carriera professionale: tutte personalità molto note in città di cui certo al Veronese sentiranno la mancanza tant’è che in questi giorni è stato tributato loro l’omaggio di una festa di commiato.

“Vanno in pensione, ben quattro docenti – si legge in una nota del Veronese -: Tiziana Bof, equilibrata prof di tedesco; Angelo Catalfamo, appassionato insegnante di scienze umane, riflessivo e sensibile; Claudia Riolfo, docente di tedesco e collaboratrice del dirigente scolastico, sempre pronta ad affrontare con il sorriso ogni intoppo; Diego Tesser, insegnante di scienze motorie, che con preparazione, sensibilità e la giusta ironia ha formato generazioni di studenti. Ma lascia il lavoro e si dedicherà alle sue tante passioni anche la dolce e sorridente Maria Pia Morello, della segreteria”.

Con loro, la scuola ha salutato anche la professoressa Tiziana Mussato, docente di filosofia, che ha vinto il concorso per dirigente scolastico e guiderà l'istituto comprensivo di Giavera-Nervesa. Una perdita per la scuola, un'opportunità per il nuovo istituto. Infine, tutti i colleghi hanno abbracciato in un saluto affettuoso il professor Arturo Italo Ricciardi, docente di lettere, che lascia il Veronese dopo una vita per tornare nella sua Milano. Con il cuore diviso a metà. Non è l'unico professore ad aver ottenuto il trasferimento altrove, ma va doverosamente citato, per "anzianità" in rappresentanza anche degli altri.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×