23/05/2024possibili temporali

24/05/2024parz nuvoloso

25/05/2024nubi sparse

23 maggio 2024

Valdobbiadene Pieve di Soligo

A Pieve di Soligo le Olimpiadi della Topografia

112 studenti di 21 scuole si sfideranno il 16 e 17 aprile

|

|

olimpiadi topografia pieve

PIEVE DI SOLIGO - È targata ISISS “Marco Casagrande” la sesta edizione delle Olimpiadi della Topografia, in programma a Pieve di Soligo il 16 e 17 aprile prossimi. Infatti, dopo aver vinto lo scorso anno in terra d’Abruzzo la prestigiosa gara nazionale della disciplina, è proprio la scuola superiore pievigina guidata dalla dirigente Giuliana Barazzuol ad avere un ruolo da protagonista per questo evento, ospitando l’edizione 2024 della manifestazione, per la prima volta fuori dai confini della regione abruzzese che l’ha vista nascere e consolidarsi in questi anni.

 

Grande soddisfazione e grande impegno, dunque, per il capoluogo del Quartier del Piave, che conferma ancora una volta la sua caratura nazionale per le sue famose “vite illustri”, il suo titolo di “città” e il suo ruolo di finalista nella selezione per la candidatura a Capitale italiana della cultura 2022, essendo stata anche capofila del progetto vincente di Città veneta della cultura 2023.

 

Per questo eccezionale evento, la macchina organizzativa all’Isiss “Marco Casagrande” è già operativa da tempo: sono previsti in arrivo 112 studenti, accompagnati da 22 insegnanti, di ben 21 istituti scolastici appartenenti a 11 regioni diverse del nostro Paese: Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Sicilia e Veneto. Si tratta di numeri decisamente superiori a quelli registrati nell’ultima edizione tenutasi a Sulmona (L’Aquila) di questo torneo olimpico rivolto ogni anno agli istituti CAT – Costruzioni, Ambiente e Territorio – di tutta Italia. Si aggiungono 19 studenti del “Casagrande” che partecipano fuori concorso.

 

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×