14/08/2022velature sparse

15/08/2022pioviggine e schiarite

16/08/2022parz nuvoloso

14 agosto 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Pieve di Soligo ha festeggiato le importanti opere realizzate in città

"La ristrutturazione nel Duomo ed il termine dei lavori in Piazza Balbi, che torna ad essere in funzione del pubblico senza barriere architettoniche"

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Pieve di Soligo ha festeggiato le importanti opere realizzate in città

PIEVE DI SOLIGO - La Festa della Repubblica è stata l’occasione per organizzare l’inaugurazione di due opere molto importanti realizzate nel centro di Pieve di Soligo: i lavori di ristrutturazione del tetto e della facciata del duomo, nonché campanile, oratorio e canonica e la realizzazione di Piazza Balbi nella sua veste principalmente pedonale senza barriere architettoniche. “È stato un momento di festa per tutta la comunità visto i due luoghi di aggregazione che interessano i due aspetti della vita di ogni cittadino, fulcri della vita sociale e cristiana” commenta con soddisfazione Mons. Giuseppe Nadal “La giornata si è realizzata nel migliore dei modi per l’ampia partecipazione, per il tempo atmosferico e per tutti gli eventi che si sono succeduti. Quest’anno si celebrano anche i dieci anni di beatificazione del nostro Giuseppe Toniolo che dà lustro alla nostra città e questa festa l’abbiamo dedicata a lui”.

“Si è trattato di una giornata di festa per tutta la comunità, perché è stato un momento in cui ci siamo ritrovati in maniera ufficiale con la libertà di poter interagire e con l’inaugurazione di due opere importanti: la ristrutturazione nel Duomo ed il termine dei lavori in Piazza Balbi, che torna ad essere in funzione del pubblico senza barriere architettoniche. Gli stalli del parcheggio sono stati ridotti a favore della pedonalizzazione e della possibilità di muoversi in maniera più naturale a piedi o in bicicletta” prosegue il sindaco Stefano Soldan “Nel pomeriggio, grazie agli eventi in programma, la piazza si è riempita di bambini e questo ci ha portato a fare una riflessione sul fatto di poter organizzare una volta al mese un momento dedicato alle famiglie nella piazza. Ci tengo a ringraziare tre concittadini che hanno permesso la realizzazione di quest’opera grazie alla loro generosità: Samuele Schiratti, Raffaele Mazzucco e Armando Sech che hanno fatto delle donazioni liberali attraverso l’arte bonus. Grazie ancora alla partecipazione dei cittadini, delle associazioni e del gruppo Alpini che ci ha supportato nell’organizzazione e come loro anche i ristoratori che si sono messi a disposizione per il buffet e la torta”.

 



foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×