12 giugno 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Pieve aumenta l'Irpef

Sforza: "Necessario per garantire i servizi al sociale"

|

|

PIEVE DI SOLIGO - O l'aumento dell'Irpef, o il taglio ai servizi. La giunta Sforza ha optato per la prima, e l'incremento dell'aliquota è stato ufficializzato in Consiglio Comunale

 

Per far quadrare il bilancio e salvare il sociale, i pievigini dovranno pagare più tasse. L'aliquota Irpef è passata infatti dallo 0,5% allo 0,8%. L'esenzione spetta ai cittadini con un reddito inferiore ai 10mila euro.

 

"E' una scelta necessaria", ha dichiarato il sindaco Fabio Sforza (in foto), sottolineando il fatto che i servizi alle famiglie e agli anziani devono essere garantiti. In disaccordo con il primo cittadino, il consigliere Gianfranco Sech, convinto che "ci siano altre strade".

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×