18 ottobre 2021

Treviso

Piazze vietate ai fascisti ecco la proposta di delibera

Chaibi e Calesso hanno depositato la proposta per modificare il regolamento comunale

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Said Chaibi

TREVISO - Depositata ieri da Said Chaibi e Luigi Calesso la proposta di delibera di modifica del Regolamento comunale per vietare l’utilizzo di spazi e sale pubbliche ad organizzazioni neofasciste.

Nello specifico la proposta dei rappresentanti di Sinistra Unita sottolinea che: “le domande per l'utilizzo di aree e sale pubbliche, dovranno contenere specifica dichiarazione esplicita che impegni il richiedente: a riconoscersi nei principi e nelle norme della Costituzione italiana e di ripudiare il fascismo e il nazismo; di non professare e non fare propaganda di ideologie neofasciste e neonaziste, in contrasto con la Costituzione; di non perseguire finalità antidemocratiche, esaltando, propagandando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la Costituzione e i suoi valori democratici fondanti;di non compiere manifestazioni esteriori inneggianti le ideologie fascista o nazista; di non praticare o propagandare comportamenti razzisti, sessisti, omofobi, transfobici”.


“La proposta - sottolineano Chaibi e Calesso - si caratterizza per i riferimenti a normative sovraordinate che escludono chiaramente la possibilità per le organizzazioni neofasciste di svolgere attività propagandistiche; per la sua caratteristica di inserimento del divieto in un regolamento comunale, diversamente da quanto finora fatto a Milano , Torino, Bologna e in altre città dove sono stati approvati ordini del giorno del consiglio comunale o atti di indirizzo della giunta ma in nessun caso sono stati modificati i regolamenti comunali. È una risposta netta rispetto alle polemiche dell’ultimo consiglio comunale”.

 

Il dibattito ha infuocato il consgilio comunale tra consiglieri di maggioranza e opposizione

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×