11 aprile 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Piazza Marconi mette tutti d’accordo

Comitati soddisfatti del verdetto arrivato dalla Soprintendenza

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

riqualificazione piazza Marconi a Valdobbiadene

VALDOBBIADENE - Sembrerebbe terminare con un pareggio la disputa nata tra l’Amministrazione Comunale di Valdobbiadene ed i Comitati Spontanei “Ridateci la nostra Piazza” e “Non uccidete la Piazza di Valdobbiadene” per la riqualificazione di Piazza Marconi.

Il verdetto arriva dalla Soprintendenza alle Belle Arti di Venezia, che ha dato il suo benestare per l’esecuzione dei lavori relativi al progetto vincitore prodotto dallo studio di architettura Lars.
Le prescrizioni indicate smontano l’impianto concettuale, contestandone i principali elementi identificativi ossia: i tre livelli plano-altimetrici ed i relativi gradoni, i cipressi, la fontana a raso suolo e buona parte della pavimentazione, in particolare quella antistante il sagrato del Duomo.
Non risulta invece alcuna prescrizione riguardo al boschetto previsto nei pressi della fontana con la statua di Endimione, per il quale i comitati auspicano sia la stessa Amministrazione Comunale a soprassedere alla sua realizzazione.

Nonostante la soddisfazione per questo intervento da parte dei comitati, rimane comunque un po’ di amarezza per non essere riusciti ad instaurare dei dialoghi costruttivi, mentre l’auspicio, ora che l’assetto urbano è stato definito, è quello di riuscire a risolvere anche i problemi legati alla viabilità ed alla mancanza di parcheggio che ne deriveranno.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×