22 aprile 2021

Mogliano

Più sicurezza a Mogliano: installate 32 nuove telecamere

L’assessore Donadel: “Monitorare il territorio è una nostra priorità per garantire massima sicurezza ai concittadini”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Mogliano diventa più sicura grazie all'aggiunta di 32 telecamere

MOGLIANO – Nella mattinata di mercoledì si è concluso ufficialmente il primo stralcio dell’installazione di nuove telecamere nella città di Mogliano Veneto.

Per l’occasione è stato eseguito un sopralluogo di fine lavori da parte del sindaco Davide Bortolato, dell’assessore alla Sicurezza Marco Donadel insieme al comandante della Polizia Locale Stefano Forte e l’ingegnere incaricato Giovanni Sturaro.

Con le 32 nuove telecamere installate vengono messe in sicurezza le zone Est della città, il ché permette il monitoraggio del territorio anche in corrispondenza dei varchi di entrata e di uscita di Mogliano.

Questi 32 nuovi “occhi” vanno a implementare il sistema di telecamerizzazione cittadino, che passa così da 55 unità a 87 distribuite in varie zone del territorio comunale.

In dettaglio, sono state installate 6 telecamere Multiserver a 4 ottiche, 20 Telecamere fisse, 5 telecamere Targa Sistem OCR e una telecamera a controllo Dome PTZ.

“Con il sopralluogo di ieri non solo abbiamo verificato l’istallazione delle nuove telecamere ma insieme alla Polizia Locale programmiamo quello che sarà il secondo stralcio e che interesserà le zone sud e centrali di Mogliano: Marocco, il quartiere San Marco, Piazzetta G. Gaber, Brolo. In quest’ottica riusciamo a garantire più sicurezza e controllo nel territorio, aumentando direttamente la qualità della vita della nostra amata Città”, dichiara il Sindaco Davide Bortolato.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×