03/10/2022poco nuvoloso

04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

03 ottobre 2022

Nord-Est

Perdono il sentiero al ritorno, recuperati nella notte

Doppio intervento da parte del soccorso alpino

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Perdono il sentiero al ritorno, recuperati nella notte

UDINE / PORDENONE - Un intervento della stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino e uno della stazione di Pordenone hanno impegnato i soccorritori nel tardo pomeriggio di giovedì. Il primo è scattato poco dopo le 17 per un uomo che si è perso al rientro dal sentiero 421 alle spalle di Moggio. I soccorritori lo hanno raggiunto e accompagnato a valle.

AVIANO
Più complicato e lungo l'intervento scattato poco prima delle 20 in Piancavallo, che si è concluso all'una. Le squadre della stazione di Pordenone assieme ai Vigili del Fuoco sono rientrate assieme ad un escursionista 80enne di Pordenone che aveva raggiunto la Cima Col Cornier.

Durante la discesa, probabilmente anche per il sopraggiungere del.buio, ha perso l'orientamento in corrispondenza del.bivio tra il sentiero del Col Cornier e quello che scende a Casera Campo e, spaventato, ha chiamato il.Nue112. Per individuare la.sua posizione c'è voluto più tempo del.previsto in quanto subito dopo la chiamata il suo telefono si è scaricato e quindi non è stato possibile individuarlo ideare le.coordinate della sua posizione. I tecnici si sono suddivisi a squadre e hanno percorso i diversi sentieri presenti fino ad individuarlo. Esausto e seguito passo a passo dal.medico del Soccorso Alpino, l'uomo è stato scortato lungo la.discesa verso valle

Vi hanno preso parte otto tecnici del Soccorso Alpino e I Vigili del Fuoco che hanno collaborato in affiatamento suddivisi in squadre per battere sistematicamente i sentieri e trovarlo. L'uomo, stanco e infreddolito, è stato condotto a valle e accolto dalla moglie e dalla.figlia che lo attendevano.

 



Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×