22/01/2022velature lievi

23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

22 gennaio 2022

Conegliano

Perdite d'acqua, Piave Servizi usa la tecnologia della Nasa: risparmiati 70mila metri cubi

Il risparmio per singola perdita localizzata può sfiorare addirittura i 1.200 euro

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Perdite d'acqua, Piave Servizi usa la tecnologia della Nasa: risparmiati 70mila metri cubi

CONEGLIANO - 1.000 perdite trovate, per un volume d’acqua risparmiato che raggiungerà circa i 70 mila metri cubi. Numeri importanti, se si considera che il risparmio per singola perdita localizzata può sfiorare addirittura i 1.200 euro.

 

Sono i dati diffusi da Piave Servizi, che utilizza una tecnologia israeliana sviluppata da Utilis Corp e distribuita dalla padovana 2f Water Venture sui 39 comuni serviti dal gestore. Il progetto declina quanto sviluppato dalla NASA per ricercare la presenza d’acqua su Marte.

 

Uno speciale radar ad apertura sintetica (Sar), installato e calibrato su velivolo, scandaglia il sottosuolo alla ricerca di perdite idriche in maniera chirurgica, fornendo agli operatori una geolocalizzazione precisa del luogo nel quale intervenire successivamente.

 

“La buona notizia, quindi, è anche per i cittadini, la cui spesa in bolletta potrà essere reinvestita da Piave Servizi in altri settori, quali ad esempio le infrastrutture”, commenta il presidente di Piave Servizi, Alessandro Bonet.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

06/06/2021

Fognature, la tecnologia per evitare gli allagamenti

l progetto, che comporta un investimento complessivo di 6.500.000 euro, costituisce la seconda parte applicativa del programma comune sviluppato da Piave Servizi in collaborazione con Livenza Tagliamento Acque e HydroGea

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×