29 maggio 2020

Rugby

"Peccato il risultato, ma siamo sulla strada giusta"

Il capitano del Benetton Alberto Sgarbi commenta il match dello scorso weekend a Swansea contro gli Ospreys

Rugby

Alberto Sgarbi

TREVISO - In casa Benetton Rugby, dopo la sconfitta di Swansea contro gli Ospreys, è capitan Alberto Sgarbi a parlare ai microfoni di BEN TV.

La gara non è certamente andata come volevate.
“Decisamente no, volevamo fortemente la vittoria e non siamo riusciti a centrare l’obiettivo. E’ stata una gara difficile, dura, complicata anche dalle condizioni meteo che non hanno consentito il gioco alla mano, ma a parte questo, ci sono stati parecchi episodi che ci hanno penalizzato a causa della nostra indisciplina. Non mi riferisco soltanto al cartellino rosso, ma più in generale anche al non essere riusciti a rispettare il nostro piano di gioco in determinati momenti della gara. Nonostante ciò, mi sento di dire che l’energia e la voglia che abbiamo messo in campo è stata importante ed allo scadere ci ha consentito di reagire e raccogliere il bonus. In quattro minuti abbiamo segnato due mete e credo che se avessimo avuto ancora qualche minuto a disposizione, la partita avrebbe avuto un risultato diverso”.

 


Giocare in 14 comunque per gran parte del match ha comunque inevitabilmente pesato?
“Il rosso è pesato, ma devo dire che in certe situazioni con l’uomo in meno ti facilita nel trovare extra energie. Chiaro che abbiamo sofferto difensivamente per il crearsi di spazi e soprattutto nelle difese delle maul da touche. Su queste cose che non hanno funzionato stiamo già lavorando e lavoreremo in settimana per sistemare il tutto in vista delle prossime gare”.

Cosa vi siete detti a fine gara?
“Non abbiamo parlato molto, eravamo tutti delusi e dispiaciuti per l’esito del match, consapevoli comunque del percorso che stiamo facendo e che abbiamo tutte le possibilità per vincere questo genere di partite”.

Adesso un weekend di pausa e sabato 26 ore 16:00 a Monigo arriveranno i Southern Kings?
“Questa settimana sarà ugualmente importante anche se non giochiamo, proprio per affinare gioco e schemi. Rivedremo la gara di Ospreys, faremo un lavoro fisico importante e ci prepareremo al meglio per affrontare i Kings”.
 

Fonte: benettonrugby.it

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Joaquin Andres Riera
Joaquin Andres Riera

Rugby

Argentino classe 1994, è un trequarti che può giocare estremo e anche apertura

Riera nuovo Leone biancoverde

TREVISO - Forze fresche sulla trequarti. Il Benetton Rugby è felice di comunicare l’ingaggio del giocatore Joaquin Andres Riera sino al 30 giugno 2022, proveniente dal Petrarca Rugby dopo una stagione trascorsa da permit player biancoverde.

Benetton Rugby e Progetto Internazionale donano kit diagnostici rapidi al Ca' Foncello
Benetton Rugby e Progetto Internazionale donano kit diagnostici rapidi al Ca' Foncello

Rugby

I test sierologici donati permettono di evidenziare, a seguito del prelievo di alcune gocce di sangue dal polpastrello messe a contatto con reagenti rapidi, l’eventuale presenza di anticorpi contro il coronarivus

Benetton Rugby e Progetto Internazionale donano kit diagnostici rapidi al Ca' Foncello

TREVISO - Il Benetton Rugby in collaborazione con Progetto Internazionale Srl, importante azienda trevigiana di import-export,ha donato all’Ospedale “Ca’ Foncello” di Treviso un numero considerevole di kit diagnostici rapidi di Covid-19 al fine di fronteggiare l’emergenza sanitaria legata alla...

novità in arrivo per la prossima stagione
novità in arrivo per la prossima stagione

Rugby

La squadra è ferma per l'emergenza pandemia. In città già si pensa al futuro: nasce il settore femminile giovanile

Mogliano Rugby, novità in arrivo per la prossima stagione

MOGLIANO VENETO – Mogliano Rugby non si ferma. In queste settimane di sosta forzata la società sta lavorando per la prossima stagione.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×