20 settembre 2021

Altri sport

Altri sport

Pattinaggio, Casier sul tetto d'Europa

Nella rassegna internazionale di Canelas, in Portogallo, tre titoli per Ilaria Carrer, due per Giorgia Fusetto e uno per Camilla Beggiato

|

|

da sinistra: Carrer, Fusetto e Beggiato

CASIER - L’Europa s’inchina alla Polisportiva Casier: la società trevigiana ha vinto sei ori nella rassegna continentale di pattinaggio corsa, conclusasi Canelas, cittadina costiera del nord del Portogallo.
Tutte e tre le ragazze della Polisportiva Casier convocate dal ct Massimiliano Presti per l’appuntamento portoghese sono andate a centrare il massimo bersaglio: tre volte lIaria Carrer, due volte Giorgia Fusetto, una volta Camilla Beggiato. Un risultato che ha dell’incredibile, ma al tempo stesso conferma il talento delle atlete allenate dal tecnico Andrea Bighin, già ripetutamente protagoniste in questa stagione anche a livello tricolore.

Ilaria Carrer ha inaugurato la collana dei titoli continentali, imponendosi tra le juniores nei 500 metri sprint su pista. Poi ha contribuito alla vittoria dell’Italia nell’Americana. Un oro da dividere con la compagna d’allenamento Camilla Beggiato, oltre che con Sofia Saronni ed Elena Rossetto. Le azzurre hanno compiuto un autentico capolavoro, andando a precedere Francia e Repubblica Ceca. E l’apporto di Ilaria Carrer e Camilla Beggiato si è rivelato fondamentale.
Ilaria ha completato il tris continentale, quando, una volta concluso il programma della pista, le gare si sono trasferite su strada e per lei è arrivato anche l’oro nei 100 metri sprint, gara in cui Camilla Beggiato (pure sesta nei 500 metri del Team Sprint Mix e ottava, dopo una caduta, nei 500 metri sprint) ha conquistato una splendida quarta piazza.
Il bilancio continentale di Ilaria Carrer comprende anche il quinto posto nei 200 metri ad atleti contrapposti e la sesta piazza nei 1000 metri. Il mese scorso, tra pista e strada, a Senigallia e Riccione, Ilaria aveva vinto, in rapida successione, sette maglie tricolori. Ora il triplo trionfo continentale che ha permesso ad Ilaria di inserirsi nel novero degli atleti più medagliati della spedizione azzurra a Canelas.

La più giovane Giorgia Fusetto, in gara nella categoria allieve, non ha tradito le aspettative, vincendo l’oro nei 200 metri ad atleti contrapposti e bissando il titolo nei 500 metri sprint. Poi ha contribuito al quarto posto dell’Italia nell’Americana, con le azzurre precedute da Francia, Belgio e Portogallo, ed è giunta sesta nei 100 metri sprint. Era il suo primo grande appuntamento internazionale e, dopo le tre maglie tricolori indossate tra Senigallia e Riccione, si è confermata tra le principali promesse della velocità azzurra.
I sei ori continentali per la Polisportiva Casier valgono persino doppio, se consideriamo che la società trevigiana non dispone di un impianto per gli allenamenti: “I nostri pattinatori – spiega Bruno Sartorato, presidente della Polisportiva Casier - sono costretti a peregrinare tra i ciclodromi di Martellago e San Biagio di Callalta e le piste di Noale e Scaltenigo. Fanno grandi sacrifici: una trasferta per ogni allenamento. Eppure anche questa stagione ci sta dando grandi soddisfazioni e i risultati degli Europei sono addirittura sensazionali. Abbiamo un grande gruppo di atleti e un settore tecnico di prim’ordine. Tanti, in giro per l’Italia, invidiano la realtà che abbiamo creato a Casier. Ci manca solo la pista, che speriamo arrivi presto, entro il 2023, perché l’amministrazione comunale si è impegnata a trovare le risorse per costruirla. Stringiamo i denti e andiamo avanti, ma è durissima, anche se poi certi risultati ci ripagano di tutto”.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Leonardo Spessotto
Leonardo Spessotto

Altri sport

A Trebaseleghe vittorie per i giovani Leonardo Spessotto, Edoardo Colle e Antonio Barbierato. Podio anche per Asia Vecchiato. Decimo posto nella classifica di società

Pattinaggio corsa / Tre ori per Casier in Coppa Italia

CASIER - La Polisportiva Casier continua a mietere successi nelle prove di Coppa Italia di pattinaggio corsa che per la settima prova, abbinata al Grand Prix Giovani, ha fatto tappa a Trebaseleghe, nel padovano.
Dopo i tre ori conquistati la settimana precedente nel memorial “Arturo Ponzetti” a...

Mezza di Treviso
Mezza di Treviso

Altri sport

La mezza maratona del 10 ottobre ricorderà l’atleta scomparso per un malore lo scorso 20 gennaio durante un allenamento

Mezza di Treviso, nasce il Trofeo Tonellato

TREVISO - Il percorso su cui migliaia di atleti correranno il 10 ottobre, l’aveva studiato lui.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×