08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

10/12/2021nubi sparse

08 dicembre 2021

Mogliano

Parte la raccolta fondi per ricostruire lo Skatepark dopo l’incendio di capodanno

L’associazione Officina 31021: “Abbiamo bisogno di voi, ogni piccolo contributo sarà fondamentale”

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Parte la raccolta fondi dopo l'incendio dello Skatepark della notte di capodanno

MOGLIANO – A seguito dell’incendio di uno dei container situato all’interno dello Skatepark di via Colelli a Mogliano, lo staff di Officina 31021 si è già mobilitato per organizzare una raccolta fondi coinvolgendo tutta la cittadinanza.

L’Associazione è già in trattativa con il Comune di Mogliano Veneto per il rinnovo della convenzione per continuare a gestire l’area, che si dovrebbe chiudere nel prossimo periodo.

Nel frattempo l’intento è ricostruire quanto distrutto nell’incendio di capodanno. “Per questo ci appelliamo a tutti quelli che ci vogliono bene e che amano questo progetto sociale dal basso che propone un modo diverso di vivere la città e i suoi beni comuni”, si legge dal post pubblicato nella pagina facebook dell’associazione Officina 31021.

“Essendo un’associazione no profit – sottolineano nel post che è stato rilanciato anche dalla pagina facebook della Protezione Civile Mogliano Veneto – e volendo tenere gli eventi che organizziamo e gli spazi che gestiamo sempre liberi e accessibili per tutti e per tutte, vi chiediamo una mano. Ciascuno secondo le proprie possibilità, sappiamo che il periodo è quello che è, ma insieme tutte e tutti possiamo fare la differenza.

La partenza è stata buona, abbiamo già raccolto 1670 euro in meno di 24 ore. Un buon inizio ma non ci possiamo fermare, poiché la conta dei danni sale di giorno in giorno”.

Donare è semplice, basta cliccare su questo link che porterà direttamente all’apposita pagina del crowdfunding sul sito Go Fund Me.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×