08 aprile 2020

Conegliano

Parole e musica per non dimenticare

Lettura scenica del romanzo "La notte" in occasione della Giornata della memoria

| commenti |

| commenti |

Parole e musica per non dimenticare

SAN FIOR - “La notte" è ormai un testo di riferimento nella letteratura che narra la tragedia dell’Olocausto, una testimonianza, fra le più lucide, degli orrori perpetrati agli ebrei (e non solo) durante la seconda guerra mondiale. Un libro per non dimenticare, per non dimenticarci.

 

Si terrà domenica 24 gennaio alle ore 17 presso la sala polifunzionale del Municipio di San Fior la lettura teatrale in parole e musica tratta dal libro di Elie Wiesel, premio Nobel per la pace 1986. La lettura scenica è strutturata in modo da raccontare una storia unitaria, coerente e fedele alla struttura del libro e al divenire del tempo.

 

L’iniziativa, promossa dal Comune di San Fior, viene organizzata in occasione della giornata della Memoria, che si celebra in tutto il mondo il 27 gennaio per ricordare le vittime dell’Olocausto.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×