29 settembre 2020

Vittorio Veneto

Parco Papadopoli, ancora bivacchi

Identificati lunedì mattina due giovani

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Parco Papadopoli, ancora bivacchi

VITTORIO VENETO – Grazie alla segnalazione di alcuni cittadini questa mattina, lunedì, gli agenti della polizia locale di Vittorio Veneto hanno fermato e identificato due ragazzi che bivaccavano nel parco. Si tratta di un ventenne vittoriese e di una ragazza minorenne residente nel bellunese. I due, probabilmente, erano arrivati nel parco già nella serata di domenica e dopo aver consumato degli alcolici si erano accampati su una panchina.

 

Con loro anche altre due persone che però, all’arrivo degli agenti, sono riusciti a dileguarsi. «I controlli – afferma il comandante della polizia locale Ezio Camerin – continueranno anche per poter identificare le altre due persone che erano presenti». La ragazza minorenne una volta identificata è stata subito accompagnata a casa.

 

«Ringrazio i cittadini che prontamente segnalano queste situazioni – afferma il vicesindaco Gianluca Posocco -, a testimonianza che anche la loro soglia di attenzione si è alzata. Spiace vedere dei giovani che si distruggono così con l’alcool. I due ragazzi, identificati ieri nel parco Papadopoli, sabato sera erano stati notati in centro città dove si sono registrati assembramenti al di fuori della normalità e gente che bivaccava con le birre sulla scalinata del municipio. Di questo problema ne ho parlato con il comandante della polizia locale per valutare delle azioni da mettere in atto, tenuto conto delle limitate risorse umane a disposizione del nostro comando».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×