19 febbraio 2020

Montebelluna

Parcheggio selvaggio a Montebelluna: reportage delle vergogna

Un fenomeno che sta dilagando e qualcuno ne fa un reportage della vergogna

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Parcheggio selvaggio a Montebelluna: reportage delle vergogna

MONTBELLUNA – Parcheggia di traverso sul posto riservato ai ciclomotori e qualcuno lo immortala per i social ma a quanto pare non è l’unico e ne esce un reportage di soste delle più bizzarre. Difficile stabilire a chi vada il primato del “parcheggiatore senza vergogna” ma di certo i pochi trasgressori delle regole sulla sosta (va sottolineato), non difettano di fantasia.

 

 

Non c’è che l’imbarazzo della scelta: da chi parcheggia sulla pista ciclopedonale in una strada a senso unico forte della sua vettura nuova fiammante, a chi persuaso che si può sempre fare di meglio inforca regolarmente il parcheggio rispettando le line gialle laterali salvo poi andare oltre e invadere completamente il marciapiede, con buona pace dei pedoni.

 

 

Tutto il campionario sulla pagina social “Inciviltà Montebellunese”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×