28 febbraio 2020

Montebelluna

Il parcheggio abusivo diventa un lago "Questo è quello che succede quando si fa un uso improprio delle aree verdi"

Complici le abbondanti piogge e l’uso improprio del terreno, si è formato un vasto specchio d’acqua

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Il parcheggio diventa un lago

MONTEBELLUNA – “Questo è quello che succede quando si fa un uso improprio delle aree verdi e le uniche che ringraziano, forse, sono le anatre”: con questo commento dall’ironia amara un montebellunese ha pubblicato una foto eloquente sui social, dello stato in cui versa quella che sulla carta dovrebbe essere un’area verde, di fatto è da tempo usata come parcheggio da molti vista la penuria di aree di sosta in centro.

Va da se che l’uso non congruo del terreno ne hanno minato la capacità di drenaggio da qui il formarsi da prima di alcune buche e in tempi recenti di una grande pozza che di acquazzone in acquazzone va ingrandendosi a dismisura ed ha oramai raggiunto dimensioni ragguardevoli, tant’è che qualcuno ironizza anche sulla necessità di dare un nome al nuovo lago montebellunese.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×