25 febbraio 2020

Cronaca

Papa strattonato da una fedele, si arrabbia e si libera con 2 schiaffi

commenti |

commenti |

Papa strattonato da una fedele, si arrabbia e si libera con 2 schiaffi

Una fedele troppo 'aggressiva' e Papa Francesco perde la pazienza. Dopo la solenne celebrazione del Te Deum, il Pontefice è sceso in piazza San Pietro per ammirare il presepe 'plastic free' donato dalla Regione Autonoma del Trentino e si è avvicinato ai fedeli. Una donna ha afferrato la mano del Papa, tirando a sé il braccio del Pontefice. Francesco, per liberarsi, ha dovuto usare le maniere forti.

 

Con un piccolo gesto rivoluzionario, Papa Francesco si è scusato: "Gesù non ha tolto il male dal mondo ma lo ha sconfitto alla radice. La sua salvezza non è magica ma 'paziente', cioè comporta la pazienza dell’amore, che si fa carico dell’iniquità e le toglie il potere" ha detto Bergoglio, prima dell'Angelus. Poi, parlando a braccio, ha sottolineato: "A volte perdiamo la pazienza. Anche io. E chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri"."E' bello che Francesco all’Angelus abbia chiesto scusa davanti al mondo per il gesto d’impazienza". si legge su 'Vatican News' nella nota firmata da Sergio Centofanti. "Una donna lo ha strattonato con forza facendogli male al braccio: e il Papa ha perso la pazienza. Che bello che abbia confessato davanti al mondo la sua debolezza. Nella Giornata mondiale della pace. Perché tutti, proprio tutti, abbiamo bisogno della misericordia di Dio".

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×