24 ottobre 2021

Cronaca

Papa Francesco operato al colon, il Pontefice "ha reagito bene"

Il bollettino: intervento in anestesia generale eseguito al Gemelli, era programmato per una stenosi diverticolare del sigma

|

|

Papa Francesco operato al colon, il Pontefice

ITALIA - Papa Francesco è stato operato in anestesia generale per una stenosi diverticolare del sigma e secondo il primo bollettino "ha reagito bene" all'intervento. "Il Papa, ricoverato nel pomeriggio al Policlinico A. Gemelli, è stato sottoposto in serata all’operazione chirurgica programmata per stenosi diverticolare del sigma. Il Santo Padre ha reagito bene all’intervento condotto in anestesia generale ed eseguito dal Prof. Sergio Alfieri, con l’assistenza del Prof. Luigi Sofo, del dott. Antonio Tortorelli e della dott.ssa Roberta Menghi", ha reso noto il portavoce del Vaticano Matteo Bruni. "L’anestesia - spiega in una nota - è stata condotta dal Prof. Massimo Antonelli, dalla Prof.ssa Liliana Sollazzi e dai dott.ri Roberto De Cicco e Maurizio Soave. Erano altresì presenti in sala operatoria il Prof. Giovanni Battista Doglietto ed il Prof. Roberto Bernabei". In ospedale, all'inizio del pomeriggio, il Pontefice è arrivato con un ridottissimo seguito.

 

L'auto lo ha lasciato all'ingresso principale della struttura ospedaliera del Gemelli. Già da questa mattina al Policlinico si poteva notare una mobilitazione generale per organizzare al meglio la struttura in attesa dell'arrivo di Francesco. Chi è il Professor Sergio Alfieri Alfieri, 55 anni, fa parte della scuola di Giovanni Battista Doglietto, che è stato primario della Divisione di Chirurgia Digestiva del Gemelli da quando è stata istituita, nel 1996, e nel 2020 è stato nominato dal pontefice direttore del Fas, Fondo Assistenza Sanitaria del Vaticano. Responsabile dell'Unità Operativa Complessa di Chirurgia Digestiva del Gemelli, Alfieri è anche Coordinatore Centro Chirurgico del Colon Retto e di quello del Pancreas del Policlinico e professore ordinario di Chirurgia Generale dal 2018 alla Cattolica. Con diverse esperienze all'estero alle spalle, negli Usa e in Gran Bretagna, tra l'altro, è membro fondatore della Scuola Nazionale Società Italiana di Chirurgia di Chirurgia Colo-rettale e membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Chirurgia e ha sviluppato tecniche mininvasive (laparoscopica e robotica) con una percentuale che oggi si attesta all’85% applicate alla chirurgia colon rettale. Il messaggio del Capo dello Stato Mattarella "Santità, atterrato a Parigi per la visita di Stato che mi accingo a iniziare nella vicina e amica Francia, ho appreso del suo ricovero al Policlinico Gemelli", ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato a Papa Francesco. "L’affettuoso pensiero degli italiani tutti, di cui mi faccio interprete unendovi il mio personale, accompagna in queste ore Vostra Santità, unitamente ai più cordiali auguri di buona convalescenza e ancor migliore e pronta guarigione". Il tweet della Casellati "I miei più sinceri auguri di pronta guarigione a Papa Francesco, ricoverato oggi al Gemelli di Roma" twitta il presidente del Senato, Elisabetta Casellati. La notizia fa il giro del mondo Da Buenos Aires a Londra, da Washington a Parigi, da Beirut a Nuova Delhi la notizia del ricovero di Papa Francesco ha fatto presto il giro del mondo e compare sulle prime pagine di tutti i principali giornali online. A partire dalla ''sua'' Argentina. Il Clarìn posta una foto di Papa Francesco all'Angelus spiegando nel titolo che ''è stato ricoverato per una operazione al colon''.

 

La Vanguardia entra nei particolari della malattia e ricorda che il Pontefice di recente ha avuto diversi attacchi di sciatica che lo hanno costretto a rimandare alcuni eventi. La Cnn, che oltre alla nota del Vaticano cita un commento ottenuto dal portavoce Bruni, ha messo in risalto come Papa Francesco sia andato in ospedale per un intervento chirurgico qualche ora dopo aver incontrato i fedeli a piazza San Pietro. Il New York Times ha sottolineato che ''è la prima volta che Francesco viene ricoverato in ospedale da quando è diventato Papa nel 2013''. Il Washington Post ha evidenziato come quello del Papa sia ''un intervento chirurgico programmato''. Anche Abc, Cbs e Nbc hanno dato la notizia del ricovero del Pontefice. In Europa, la Bbc ha postato in home page la notizia del ricovero del Pontefice. Anche il Guardian ha parlato del ricovero e di incertezza sulla tempistica dell'operazione chirurgica. Le Figaro ne parla invece citando il ricovero ''del capo della Chiesa cattolica Papa Francesco''. Nella cattolicissima Spagna, i principali media hanno dato la notizia del suo ingresso in ospedale come ultim'ora. Nel parlarne, El Mundo ha citato anche l'annuncio dato dal Papa in piazza San Pietro del suo viaggio in Slovacchia. El Paìs spiega che il Pontefice sarà operato per "una stenosi diverticolare sintomatica del colon".

 

Il ricovero del Pontefice è in home page anche dei giornali online tedeschi come la Bild, che ha scelto di pubblicare una foto di Francesco all'Angelus. La notizia dell'intervento chirurgico del Pontefice è stata rilanciata anche in Medioriente. L'emittente pan-araba al-Arabiya ne ha dato notizia in inglese e in arabo. Lo stesso ha fatto anche l'emittente libanese Lbci e quotidiano di Beirut Daily Star. In Asia, la notizia ha campeggiato sulle prime pagine dei media delle Filippine e sul Times of India. Il precedente Il ricovero di Papa Francesco al Policlinico Gemelli fa tornare alla mente un precedente analogo, quando un altro Pontefice, Giovanni Paolo secondo, si recò sempre di domenica nella struttura romana definita il Terzo Vaticano. In quell'occasione però Papa Wojtyla volle annunciare il suo imminente ricovero ai fedeli riuniti in piazza San Pietro per la preghiera mariana. "Vorrei ora farvi una confidenza. Questa sera -disse prima di congedarsi dalla folla- mi recherò al Policlinico Gemelli per sottopormi ad alcuni accertamenti diagnostici. Chiedo le vostre preghiere, affinché il Signore mi sia accanto col suo aiuto e col suo sostegno. Alla Vergine santissima ripeto il mio 'Totus tuus', con piena fiducia nella sua materna protezione". Era il 1992, anche allora una domenica di luglio, esattamente il 12. Tre giorni dopo, il 15, Giovanni Paolo secondo venne poi sottoposto ad un'operazione chirurgica per l'asportazione di un tumore benigno intestinale. Lasciò il Policlinico Gemelli il 26. Il suo prossimo viaggio Il Papa all’Angelus in piazza San Pietro ha annunciato le date del suo prossimo viaggio, in Slovacchia: "Sono lieto di annunciare che dal 12 al 15 settembre prossimo, a Dio piacendo, mi recherò in Slovacchia per fare una visita pastorale. Il pomeriggio prima concelebrerò a Budapest la messa conclusiva del Congresso eucaristico internazionale". "Ringrazio di cuore quanti stanno preparando questo viaggio e prego per loro. Preghiamo tutti per questo viaggio e per le persone che stanno lavorando per organizzarlo", ha detto il Pontefice. "Come annunciato dal Santo Padre nell’Angelus su invito delle Autorità civili e delle Conferenze episcopali - ha spiegato Bruni -, domenica 12 settembre, Papa Francesco sarà a Budapest in occasione della Santa Messa conclusiva del 52esimo Congresso Eucaristico Internazionale; successivamente, dal 12 al 15 settembre si recherà in Slovacchia, visitando le città di Bratislava, Prešov, Košice e Šaštin. Il programma del viaggio sarà pubblicato a suo tempo".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×