04 giugno 2020

Esteri

Pakistan, bevono liquore killer a Natale: 23 morti

| commenti |

| commenti |

Pakistan, bevono liquore killer a Natale: 23 morti

Almeno 23 persone sono morte in Pakistan dopo aver bevuto un liquore fatto in casa per festeggiare il Natale. Altre 16 persone sono ricoverate in ospedale. La strage è avvenuta nel distretto di Toba Tek Singh, nella provincia centrale del Punjab, e le vittime sono per lo più cristiani. Il triste bilancio è stato confermato dalla polizia locale, come riporta stamani la tv Geo.

In Pakistan la vendita e il consumo di alcolici sono vietati ai musulmani. Anche se esistono negozi autorizzati alla vendita di alcolici per le minoranze, molto spesso i liquori vengono distillati in casa. E non è la prima volta che liquori artigianali o acquistati al mercato nero provocano la morte di decine di persone.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×