12 maggio 2021

Castelfranco

Castello di Godego. Uccide figlioletto di due anni e si toglie la vita

L'allarme oggi alle 13. A trovare i corpi è stato il nonno, che ha chiamato i carabinieri. Il papà, Egidio Battaglia, aveva 43 anni

|

|

Castello

CASTELLO DI GODEGO - Un padre di 43 anni ha ucciso il proprio figlio, di due anni, e si è poi suicidato.

Il fatto è avvenuto oggi, sabato 20 febbraio, alle 13 a Castello di Godego. L'allarme è stato lanciato da un'abitazione al primo piano di una palazzina in piazza Città di Boves, al civico 7.

A trovare i corpi è stato il nonno, sul posto poichè invitato a pranzo. Aveva suonato il campanello senza ottenere risposta. 

È lui che, dunque, ha allertato i Carabinieri. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.

I Militari dell'Arma, una volta sul posto, hanno sfondato la porta con l'aiuto dei Vigili. E hanno trovato i corpi di papà e figlioletto a terra senza vita. La madre, in quel momento, era fuori casa.

Sul posto è arrivata anche la pm Mara De Donà per le prime indagini. L'uomo lavorava in un'azienda di Galliera Veneta, in provincia di Padova. 

Per gli investigatori si tratterebbe di un omicidio-suicidio. Il papà, Egidio Battaglia, 43 anni, avrebbe strangolato il figlioletto Massimiliano e poi si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola.

Al vaglio ora degli inquirenti i motivi del tragico gesto che ha sconvolto l'intera comunità locale. 

 

Il padre ha lasciato una lettera

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×