23/04/2024pioggia e schiarite

24/04/2024pioggia debole

25/04/2024pioggia debole e schiarite

23 aprile 2024

Conegliano

Ospedale di Conegliano, il reparto di ortopedia è un’eccellenza: arriva la conferma di Agenas

E’ tra i migliori 15 reparti in Italia per l’attività assistenziale erogata nel 2022

|

|

ospedale conegliano

CONEGLIANO - I dati del Programma Nazionale Esiti, PNE, realizzati da Agenas, Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, al fine di monitorare e analizzare le cure erogate in Italia, in circa 1400 ospedali pubblici e privati accreditati, hanno stabilito che l’ortopedia di Conegliano, diretta dal dottor Claudio Melchior, rientra tra i migliori 15 reparti in Italia per l’attività assistenziale erogata nel 2022.

 

La valutazione avviene attraverso una serie di indicatori relativi a diverse aree cliniche. Per l'area muscolo scheletrica ne sono stati utilizzati tre:

  • frattura del collo del femore: intervento chirurgico entro 48 ore dall’accesso nella struttura di ricovero nei pazienti di età ≥65 anni
  • intervento di protesi di anca: riammissioni a 30 giorni
  • intervento di protesi di ginocchio: riammissioni a 30 giorni

Solamente 28 ospedali tra quelli esaminati raggiungono un livello di qualità molto alto per i tre indicatori. L’ortopedia di Conegliano tra questi. "È un risultato di grande prestigio e soddisfazione che premia la professionalità, lo spirito di sacrificio e la disponibilità di tutto il personale dell'ortopedia traumatologia, di sala operatoria e di anestesia rianimazione, ed è la continuazione dei dati già molto positivi ottenuti negli anni precedenti - il commento di Melchior. Ovviamente - continua il primario - risultati così rilevanti possono essere raggiunti solo con il fondamentale contributo di tutti gli altri servizi e reparti clinici e organizzativi dell'ospedale a cui va il mio personale ringraziamento." “Sono consapevole che in Ulss 2 ci siano professionisti che nei reparti sanno lavorare con qualità, efficienza e spirito di squadra - le parole del direttore generale, Francesco Benazzi -. La conferma che da ormai da diversi anni arriva anche dai dati del Programma Nazionale Esiti non può che rendermi orgoglioso di quanto tutti i collaboratori facciano in Azienda. E’ giusto e bello che vedano premiati i loro sforzi quotidiani al servizio del malato - continua il direttore. I miei complimenti al dr Melchior e a tutti coloro che lo hanno aiutato a raggiungere questo lodevole risultato”.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

 

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×