05 agosto 2020

Conegliano

ORDINAVANO LA PIZZA E RAPINAVANO I FATTORINI

Individuati i responsabili: arrestato un cagliaritano di 26 anni e denunciate altre due persone

| |

| |

CONEGLIANO/VITTORIO VENETO - Tre malviventi, autori di rapine ai danni di 'pony express' di Conegliano e di una tabaccheria di Vittorio Veneto, sono stati individuati dai Carabinieri del Comando provinciale di Treviso.

I tre ordinavano telefonicamente le pizze fingendosi clienti, poi, armati e con il volto coperto da passamontagna, rapinavano i 'pony express' al momento della consegna.

Nel colpo alla tabaccheria, invece, i banditi, si erano presentati all'orario di chiusura facendosi consegnare l'incasso di 300 euro dalla titolare.

La conferenza stampa dei carabinieri: sul tavolo i tre passamontagna, la pistola ed il coltello

In carcere è finito Ivan Fenu, 26 anni, cagliaritano ma residente a Conegliano, sorpreso in casa con parte del bottino, una pistola ad aria compressa, due coltelli a serramanico e tre passamontagna.

Denunciati a piede libero gli altri due complici, già noti alle forze dell'ordine: si tratta di un sudamericano di 30 anni e un italiano di 27.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×