20 gennaio 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Ordinanza anti-assembramento? A Valdobbiadene cambierà ben poco

Già predisposto un piano per garantire i mercati e passeggiata libera nella rigogliosa natura valdobbiadenese

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Ordinanza anti-assembramento? A Valdobbiadene cambierà ben poco

VALDOBBIADENE - Cosa cambierà nel comune di Valdobbiadene con la nuova ordinanza regionale anti-assembramento? Si potrà continuare a fare le camminate visto che gli spazi non mancano: lungo il Piave, sulle colline ed in montagna. Nessun percorso è vietato, ovviamente con l’ordinanza regionale si vuole solo rimarcare maggiormente la necessità di evitare assembramenti. Ciò significa che specialmente sulle colline, dove lo scorso fine settimana si è registrato un numero importante di persone, quando ci si trova in una situazione di affollamento, bisogna avere il buon senso di spostarsi anche solo un centinaio di metri per trovare una situazione più tranquilla.

 

Per quanto riguarda i parchi, già provvisti da mesi della cartellonistica apposita, il problema non si pone, perché la gente sa già come muoversi senza creare situazioni di pericolo; stessa cosa per il centro di Valdobbiadene, dove i vari gestori di bar e ristoranti hanno saputo ben organizzarsi con tavolini all’aperto. I mercati si terranno come di consueto: domenica il mercato agricolo a km zero e lunedì quello settimanale, dal momento che l’Amministrazione Comunale ha già predisposto gli ingressi presidiati da volontari e la polizia locale per controllare il rispetto delle norme.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×