03 agosto 2021

Oderzo Motta

Ordigno bellico abbandonato: arrivano gli artificieri a Meduna di Livenza

Il bomba-day è previsto per domani

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Artificieri a Meduna di Livenza

MEDUNA DI LIVENZA - Lunedì artificieri a Meduna per disinnescare la bomba ritrovata l’ultimo giorno dell’anno. Sono attesi nell’area della frazione Mure, dove l’ordigno bellico era stato ritrovato da un passante la mattina di San Silvestro. Il 31 dicembre infatti l’oggetto, circa cinquanta centimetri di lunghezza era sbucato tra i campi lungo via Malgher a Meduna di Livenza in zona Mure, tra Meduna capoluogo e Frattina di Pravisdomini. Ed era scattato l’allarme. Ieri il sindaco Pitton ha confermato la notizia: «Gli artificieri arriveranno il prossimo 27 gennaio per poter mettere in sicurezza l’area. E si vedrà il da farsi. Potrebbero operare operare direttamente sul luogo del ritrovamento. Oppure spostare l’ordigno in una zona più isolata. Vedremo».

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×