28 novembre 2020

Oderzo Motta

Operazione antidroga a Salgareda: i Carabinieri scoprono denaro falso e armi

I militari di Motta hanno perquisito due abitazioni. Tre gli arresti, due sono finiti ai domiciliari

|

|

il materiale sequestrato

SALGAREDA - Tre arresti e sequestro di denaro falso, droga e una pistola. Questo il risultato dell’operazione antidroga coordinata dai Carabinieri di Conegliano e messa a segno dai colleghi della stazione di Motta guidati dal maresciallo Giuseppe Gemma (nella foto sotto, al centro, tra due colleghi).

Come segnalato dal maggiore Salvatore Gueli, tre le persone arrestate in due diverse abitazioni nel corso di un’operazione antidroga a Salgareda sabato scorso.

Nella prima abitazione perquisita, arrestato un 28enne kosovaro per detenzione illegale di armi. Aveva una pistola calibro 7,65 e 440 grammi di marijuana.

Nella seconda abitazione, sempre a Salgareda, arrestati un 35enne italiano originario della Campania e un 27enne di nazionalità albanese.

Qui scoperti 16.000 euro in banconote false e alcuni grammi di cocaina e uno scanner. Anche in questo caso i due sono stati arrestati.

Stamattina il processo per direttissima: finiti ai domiciliari il kosovaro e il campano. Rimesso in libertà il 27enne albanese.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×